Il percorso della Vuelta España 2022

41

Presentato oggi il percorso della prossima Vuelta España: per la quarta volta nella sua storia la Vuelta partirà all’estero nel 2022, la città olandese di Utrecht segue Lisbona (Portogallo, 1997), Assen (Olanda, 2009) e Nîmes (2017). Il percorso completo è stato presentato a Madrid dove l’evento si concluderà dopo tre settimane durante le quali i corridori avranno toccato con mano sia i rilievi del nord del paese che le altitudini della Sierra Nevada, a sud, con alcuni tappe lungo la costa mediterranea.

Le tappe:

19 agosto Utrecht – Utrecht (cronoprologo a squadre) 23.3km
20 agosto  ‘s-Hertogenbosch – Utrecht 175km
21 agosto Breda – Breda 193km
22 agosto Paesi Baschi (Trasferimento)
23 agosto Vitoria-Gasteiz – Laguardia 153km
24 agosto Irun – Bilbao 187km
25 agosto Bilbao – Pico Jano 180km
26 agosto Camargo – Cistierna 190
27 agosto La Pola Llaviana – Collau Fancuaya 154km
28 agosto Villaviciosa – Les Praeres 175km
29 agosto Riposo
30 agosto Elche – Alicante (cronometro) 31km
31 agosto ElPozo Alimentacion – Cabo de Gata 193km
1 settembre Salobreña – Peña Blanca 195km
2 settembre  Ronda – Montilla 171km
3 settembre  Montoro – Sierra de la Pandera 160km
4 settembre 15. Martos – Sierra Nevada 148km
5 settembre  Riposo
6 settembre  Sanlucar de Barrameda – Tomares 190km
7 settembre  Aracena – Monastero di Tentudia 160km
8 settembre Trujillo – Alto del Piornal 191km
9 settembre Talavera de la Reina – Talavera de la Reina 132km
10 settembre Moralzarzal – Puerto de Navacerrada 175km
11 settembre  Laz Rozas – Madrid 100km

 

11 tappe di media ed alta montagna, 6 per sprinter e 2 tappe con finale in salita, 2 cronometro di cui una a squadre. Tappa più lunga di 193km.

Vamos!

Commenti

  1. Il
    samuelgol:

    Beh mi consolo allora. I testoni non ci sono solo da noi. :-)xxxx
    Hai anche i commenti di bdc-forum.es?:mrgreen:
    Il più incomprensibile è quello che vorrebbe la tappa in Africa sul Teide…una bella cronoscalata di 50km?!
  2. Ser pecora:

    Il

    Il più incomprensibile è quello che vorrebbe la tappa in Africa sul Teide…una bella cronoscalata di 50km?!
    Eh beh.. non ha tutti i torti, sempre espana es :-P
Articolo precedente

Ciclomercato: Mark Padun alla EF Education First – Nippo

Articolo successivo

DT Swiss presenta il kit di aggiornamento Ratchet LN per mozzi stradali

Gli ultimi articoli in News