CONI: chiesti 2 anni di squalifica per Ballan

CONI: chiesti 2 anni di squalifica per Ballan

14/11/2013
Whatsapp
14/11/2013

Il CONI ha chiesto 2 anni di squalifica per Alessandro Ballan (BMC), 34 anni, sospettato di far parte di “un sistema doping” a Mantova. L’inchiesta ormai è condotta da due anni dal procuratore della città, Antonino Condorelli, e riguarda il sistema doping che sarebbe stato organizzato dal team Lampre nel 2008 e 2009.

bettiniphoto_0047666_1_full_600

foto: Bettini

Ballan, campione del mondo 2008, avrebbe fatto uso o tentato uso di sostanze dopanti (art. 2.2 WADA).

Richiesti pesanti sanzioni per Guido Nigrelli e Fiorenzo Aegean Bonazzi, farmacista e medico per cui sono stati chieste inibizione a vita e 7 anni di inibizione rispettivamente. I due avrebbero fatto traffico e somministrazione o tentata somministrazione di sostanze o metodi dopanti per la Lampre (art. 2.7 e 2.8 WADA).

L’inchiesta è partita dalla testimonianza di Emanuele Sella, trovato positivo al CERA nel 2008. Nel 2011 la Gazzetta dello Sport aveva pubblicato alcune intercettazioni telefoniche intervenute tra Ballan e Nigrelli e tra Nigrelli e Bonazzi in cui si faceva riferimento ad EPO e trasfusioni di sangue.

Ballan è stato sospeso a titolo provvisorio 2 volte dal Team BMC, per cui corre attualmente, nel 2010 e 2011. Sospensione che scontò assieme al allora compagno di squadra Mauro Santambrogio, passato quest anno alla Vini Fantini e trovato positivo all’EPO in questa stagione.

Rispondi

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Notificami