Finanza e ciclismo con Saxo-Bank

Finanza e ciclismo con Saxo-Bank

08/10/2013
Whatsapp
08/10/2013

Milano, 7 ottobre 2013

Saxo Bank con la presenza anche di Bjarne Riis e Alberto Contador ha organizzato una giornata che ha unito la finanza e il ciclismo. Nell’elegante palazzo Serbelloni di Corso Venezia, nel centro di Milano, nella mattinata è stata tenuta una conferenza alla presenza della stampa, dei partner e dei clienti della banca danese nonchè dei rappresentanti del Team Saxo Bank Tinkoff, delle atlete del team bipink e dell’azienda Kemo.

2013-10-07 12.00.51

Gian Paolo Bazzani, DG di Saxo Bank Italia, ha aperto la discussione lasciando immediatamente la parola a Lars Seier Christensen, Co-Fondatore e Co-CEO di Saxo Bank. Il manager danese ha espresso grande soddisfazione per la partnership con il team ciclistico. Nel 2007/2008 la banca danese, focalizzata in un business specifico ma con clienti esistenti e potenziali sparsi su tutto il mondo, ha rilevato la necessità di promuovere il proprio brand e ha scelto il ciclismo valutandolo come sport ideale per raggiungere ogni angolo del globo meglio di quanto possa fare una squadra di calcio e per 11 mesi all’anno. Ha inoltre sottolineato come nel ciclismo il nome del team venga ripetuto numerose volte nel corso di una gara, fattore per loro importante ai fini della diffusione del marchio, indicando anche il ciclismo come sport in forte ascesa tra i professionisti del settore finanziario – cycling is the new golf among the financial sector -. Il ciclismo, infine, rappresenta al meglio i valori che la banca danese vuole condividere: strategia, tattica, disciplina e spirito di sacrificio.

Dopo una presentazione delle prospettive economiche e dei mercati a cua di Steen Jakobsen, Capo Economista di Saxo Bank, ha presola parola Bjarne Riis, proprietario del team Saxo Tinkoff. Riis ha paragonato la gestione del Team ciclistico world tour a quello di un’azienda vera e propria in cui il lavoro di squadra assume importanza primaria: tutti devono correre nella stessa direzione per competere insieme contro gli altri.

Alberto Contador, prendendo la parola, ha sottolineato come il 2013 non sia stato uno dei suoi anni migliori ma si è mostrato ottimista per la stagione 2014 che per lui inizia in data odierna. Ha espresso l’importanza di focalizzarsi su degli obbiettivi al 100% puntando sempre a vincere.

2013-10-07 13.01.53

A seguire, uno studente di un’università di Milano è stato premiato come vincitore del “Tour del Trading” (una simulazione internazionale di trading online) ricevendo direttamente da Contador la sua bicicletta utilizzata durante il Tour de France 2013. Alberto, come segni distintivi della sua bici, ha indicato il doppio nastro sulla piega e i particolari copricavi di sua preferenza.

2013-10-07 12.31.15

2013-10-07 12.35.16

Nel pomeriggio siamo stati trasferiti a Inverigo dove numerosi amatori attendevano Contador per poterci pedalare accanto. Il signor Comalli di Kemo ha fornito delle bici per alcuni partecipanti ed insieme alle ragazze del team Bepink (tra cui la campionessa italiana Dalia Muccioli e Noemi Cantele), a rappresentanti di Saxo Bank Italia, Riis e ovviamente Contador ci siamo quindi avviati, purtroppo sotto una pioggia leggera ma incessante, verso l’autodromo di Monza, raggiunto ad andatura prudente dopo una ventina di km. E’ stato quindi effettuato un giro di pista da Contador con a seguito tutti i presenti. Alberto si è concesso ai tifosi per numerose foto e qualche domanda.

2013-10-07 16.44.22

 

POTRESTI ESSERTI PERSO