Garmin offline a causa di un attacco hacker

179

Come già notato da diversi utenti, da ieri mattina il sito Garmin.com non è raggiungibile e sembra essere stato vittima di un attacco hacker.

Questo significa che anche Garmin Connect è fuori uso, il sito usato per caricare le tracce in automatico dai GPS del marchio americano, per poi essere trasferiti a Strava, per esempio. Non solo, anche la produzione in Asia sembra essersi fermata, facendo pensare che anche il sistema di gestione aziendale (come SAP) sia stato attaccato.

Una vicenda che ricorda quella di Canyon ad inizio anno e che di solito è di difficile soluzione se non si paga il “riscatto” richiesto dai criminali.

Ricordiamo che, se siete soliti caricare su Strava le vostre tracce, potete farlo scaricandole dal GPS al computer e poi fare l’upload manuale.

In bocca al lupo a Garmin per una veloce risoluzione del problema.

 

Commenti

  1. Ipercool:

    Strano, ultimamente circa il 60% dei kudos che ricevo viene da utenti paganti, prima erano molti di meno.

    O ci sono in giro ancora molti periodi di prova gratuita oppure quelli di Strava sono meno scemi di quanto siano stati dipinti qui.
    Infatti...non sono scemi quelli di Strava, proprio per niente...
  2. fabiopon:

    Che programma hai trovato? Io uso l'app di Openrunner. Niente segmenti e social, solo registrazione gps.
    Alla fine per tracciare i percorsi, se hai un Garmin, va benissimo Garmin Connect. Ha una buona cartografia, una heatmap basata su un gran numero di persone che utilizzano il sistema, quando metti giù un percorso e hai la possibilità di scegliere delle strade molto utilizzate dagli sportivi che percorrono quelle strade, di solito escono i percorsi migliori per gustarsi un'uscita.
Articolo precedente

Il Team Ineos cambia nome

Articolo successivo

Il Giro d’Italia “riparte” dalla Sicilia

Gli ultimi articoli in News