Garmin presenta Varia RCT715 il radar con luce e telecamera integrate

49

Milano, 18 Maggio 2022 [Comunicato stampa] – Garmin presenta Varia RCT715 il radar con luce e telecamera integrate. Progettato per rendere sicura ogni uscita in bicicletta, sia di giorno che di notte, Varia RCT715 registra video in modo continuativo, garantisce immagini nitide1 e offre la tecnologia radar.

Tra le novità di Garmin Varia RCT715, ricordiamo:

  • Videocamera integrata: per registrare immagini chiare e definite fino a 1080p/30 fps durante ogni uscita. 
  • Salvataggio automatico in caso di incidente: in caso di incidente, permette di salvare in automatico le immagini di ciò che è successo, compresi i momenti che precedono e seguono l’accaduto.
  • Nuove funzioni dalla app Varia: consente un accesso semplificato ai video e la personalizzazione di alcuni parametri della videocamera, come la sovraimpressione di dati utili quali velocità, data e orario dell’incidente o coordinate geografiche. 

Il nuovo Varia RCT715 è in grado di fornire ovunque e in qualsiasi momento le rinomate funzionalità di sicurezza Garmin, tra cui:

  • Suoni e notifiche, che avvisano della presenza di veicoli in avvicinamento e in fase di sorpasso, fino a 140 metri di distanza2, per un massimo di otto veicoli in avvicinamento
  • Luce posteriore, che può essere notata fino a 1,6 km di distanza e rende più semplice per gli automobilisti individuare il ciclista ancora prima che si azioni il radar.

Tra gli altri, Garmin Varia RCT715 è compatibile con i dispositivi Garmin Edge®, gli smartwatch Garmin o l’app Varia per smarphone3. Se abbinato a uno smartphone compatibile, si integra con app di terze parti, tra cui “Ride with GPS”. Ciò consente ai ciclisti di usare contemporaneamente le mappe e le notifiche del radar. 

Con radar e luce accesa, Garmin Varia RCT715 garantisce fino a 4 ore di autonomia, che salgono a 6 ore con radar e luce diurna lampeggiante, sempre con la videocamera in modalità di registrazione continua a 1080p. 

Garmin Varia RCT715 ha un prezzo consigliato di € 399,99 ed è disponibile su garmin.com.

1 Alcune giurisdizioni regolano o proibiscono l’uso della funzione fotocamera di questo dispositivo. È responsabilità dell’utente conoscere e rispettare le leggi applicabili e i diritti alla privacy nelle giurisdizioni in cui si prevede di utilizzare la funzione fotocamera di questo dispositivo.

2 Se abbinato a un cycling computer Garmin Edge compatibile, a uno smartwatch Garmin o all’app per dispositivi smart Varia.

3 Compatibilità smartphone per app Garmin Connect ed altre app Garmin, https://support.garmin.com/it-IT/

Per informazioni: www.garmin.com/it-IT   

Commenti

  1. Tapinaz:

    Concordo.
    Tu puoi avere ragione, ma se non ci sono testimoni sono sempre rogne, se l'altro, responsabile, non ammette o scappa.
    La cam aiuta anche per questo
    beh in ogni caso, il motociclista deve lasciarmi dei segni addosso o sulla bici per poter dimostrare (e sta a lui l'onere della prova) che ho fatto qualcosa che non andava in strada.
  2. mlv:

    Caro? Per niente.

    Il Varia sono i soldi meglio spesi per la bici. Quando lo cambio prendo questo sicuro.
    Senza dubbio, il radar è utilissimo anche per una guida distratta o per i ciclisti che non capiscono che si pedala al margine della strada e non al centro. Ti avverte in anticipo e ti sposti a destra.

    La fotocamera posteriore è abbastanza inutile, sarebbe stata più utile la frontale. Visto che gli incidenti che convolgono i ciclisti sono sempre per mancate precedente, macchine che svoltano subito dopo aver sorpassato il ciclista, sorpassi azzardati, etc...
Articolo precedente

Giro 2022: Girmay nella storia

Articolo successivo

Giro 2022: Alberto Dainese vince l’undicesima tappa

Gli ultimi articoli in News

Attenzione ai siti fake

Nelle ultime settimane sono apparsi online dei falsi siti web creati da truffatori desiderosi di fare…