Giant ha fatto un’offerta per acquisire il marchio Stages Cycling

Spia Cycling, la filiale di Giant Manufacturing che si occupa di indoor cycling, ha fatto un’offerta per ottenere i beni di Stages Cycling LLC e delle sue società collegate che hanno presentato istanza di fallimento a giugno.

Stages Cycling, nota per i suoi misuratori di potenza, smart trainers e unità GPS, ha cessato le attività nell’aprile 2024. All’epoca un’altra divisione di Giant, AIPS TECHNOLOGY CO., LTD, aveva intentato una causa contro Stages per 14 milioni di dollari di fatture non pagate.

Questa consociata ha presentato la cosiddetta “offerta di acquisto” (stalking horse bid), ovvero un’offerta iniziale sui beni di un’azienda in fallimento, stabilita dall’azienda stessa in consultazione con i suoi creditori. Lo scopo di questa offerta è quello di fissare un’offerta minima accettabile evitando così offerte al ribasso e stabilendo un valore di base per gli asset. L’offerta minima si eleva a 21,5 milioni di dollari, che include l’offerta di 20 milioni di dollari di Spia, oltre a una commissione in caso di ritiro dell’offerta e a un minimo di 500.000 dollari per nuove offerte.

Spia avrebbe versato un acconto di 2,51 milioni di dollari per proteggere i beni di Stages durante la bancarotta e garantire ulteriori finanziamenti. La sua offerta è attualmente la migliore che la società di attrezzature abbia ricevuto finora e il termine ultimo per la presentazione delle offerte è stato proposto per il 1° agosto, mentre il 15 luglio si terrà una riunione in tribunale per concludere il processo di offerta.

All’inizio del 2023, il consiglio di amministrazione di Giant ha approvato un’offerta di 20 milioni di dollari per l’acquisizione di un terzo delle azioni di Stages, ma l’affare non è andato in porto. La nuova offerta di Spia prevede l’acquisizione dei marchi e dei brevetti di Stages Cycling solo nel settore del ciclismo e non per i prodotti commerciali da palestra dell’azienda, prodotti venduti con il marchio Foundation Fitness.

Non è chiaro se i prodotti Stages verranno ancora sviluppati sotto la nuova proprietà e quelli esistenti riceveranno supporto ed assistenza post-vendita in futuro.

 

 

Articolo precedente

Biniam Girmay è il primo eritreo a vincere una tappa al Tour

Articolo successivo

Nuova Schwalbe Click Valve

Gli ultimi articoli in News

XDS investe in Astana

É stato ufficializzato da parte del team Astana l’ingresso come investitore dell’azienda cinese XDS nella loro…