Giro 2013: Galibier a forte rischio

Giro 2013: Galibier a forte rischio

17/05/2013
Whatsapp
17/05/2013

Il maltempo martellante di questa primavera sta per mietere un’altra vittima al Giro dopo Hesjedal e Wiggins: il percorso.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=66951&s=576&uid=1850[/img]

Il direttore di corsa Mauro Vegni ha dichiarato che sono in continuo contatto con le autorità francesi per assicurare la pulizia delle strade sul Col de Galibier, ma che, vista la situazione meteo, l’arrivo di tappa potrebbe essere spostato a Valloire, tra il Col du Télégraphe  e l’inizio della salita del Galibier, a 1962mt (contro i 2642mt del Galibier).

Più ottimisti invece per il Moncenisio, che dovrebbe restare nel menu, anche se con temperature previste attorno ai 2°.

Abbastanza prudenti infine per quanto riguarda la tappa di Sabato con arrivo a Bardonecchia. Se le condizioni dovessero peggiorare sarebbe eliminata la salita finale di 7km in favore di un arrivo al fondo valle.

Ogni decisione sarà comunque presa all’ultimissimo momento.