Giro 2015: Spettatore provoca caduta

Giro 2015: Spettatore provoca caduta

11/05/2015
Whatsapp
11/05/2015

Una caduta a 11km dall’arrivo ha funestato la 2^tappa del Giro d’Italia 2015, provocando l’abbandono di Pieter Serry (Etixx-QuickStep) e l’accumulo di ben 1’09” a Domenico Pozzovivo (AG2R) che nonostante una gran botta alla tibia si è trascinato al traguardo. Per lo scalatore italiano ora le cose si fanno complicate rispetto il suo obiettivo di entrare nei top 5.

f8ae7

Il motivo dell caduta è pero’ l’aspetto più inquietante, visto che è stata causata da uno spettatore che ha tentato di inserirsi nel gruppo in bici scendendo da un marciapiede.

Il commento di Eugenio Alafaci (Trek) non lascia dubbi sulla caratura della prodezza:

Schermata 2015-05-11 alle 11.12.20

 

17
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
15 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
17 Comment authors
enry_mega_dropSBRGNLVZogekuryConceptP Recent comment authors
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
O
Guest
oitem

agghiacciante
ma!

C
Guest
ciclista statunitense

Troviamolo e mettiamolo in galera..un giorno per ogni corridore coinvolto nella caduta….

pierluigi
Guest
pierluigi

é ora che le leggi si mettano in pratica anche durante gli eventi sportivi.
Questo ha provocato lesioni, danni personali, danni alle squadre e quindi DEVE pagare.
se tutto ciò non avviene, possiamo considerarci alla stregua del calcio dove i tifosi sono soggetti a regole ‘diverse’ da quelle che amministrato lo stato italiano.

Sorsavino
Guest
Sorsavino

di sicuro c’era qualche fava di un suo amico pronto a riprenderlo per poi mettere il video su youtube!! Pubblicassero la foto di questo genio…

bastianella31
Guest
bastianella31

Immagino che questo gesto idiota resterà impunito, ed è la beffa oltre al notevole danno provocato!

Andrea Sicilia
Guest
Andrea Sicilia

ma è stato identificato? Altrimenti parlare di rispetto o non rispetto delle leggi ha poco senso. Le leggi, contro ignoti, non sono applicabili.

posse
Guest
posse

guardate qui
seguendo bene il video secondo me è quello che esce dalla siepe al sec 25

http://www.bdc-forum.it/showpost.php?p=5217135&postcount=29

123lorka
Guest
123lorka

Che idiota!!!!!!!!

D
Guest
Diego56

Penso che se vogliono lo trovano questo deficiente senza cervello. In questo caso niente galera, tanto sappiamo che neanche se uccidi qualcuno ci vai, ma una bella multa di 20/30.000 €uro non dovrebbe toglierla nessuno. Sarebbe ora che incominciassero a multare quelli che mettono a repentaglio l’incolumità dei corridori, tipo chi le corre di fianco travestiti rischiando di farli cadere.

K
Guest
kirk76

Sono d’accordo con tutti.
Se provoco un incidente con la macchina pago, sia a livello civile che penale.
Questo deficiente, perché diversamente non può definirsi, deve pagare, con una sanzione paragonata ai danni che ha fatto.
Se questo idiota la passa liscia dimostriamo veramente di essere la repubblica delle banane; e chiunque sa qualcosa deve sentirsi l’obbligo morale di andare a denunciare il fatto alle autorità.

Doppiomisto
Guest
Doppiomisto

Basterebbe che gli facessero pagare il controvalore di ogni componente (ruote, cambi, telai, etc.) rotto o rovinato a causa del suo comportamento idiota.
Penso che per i prossimi 10 anni non passerebbe un giorno solo senza pensare a quanto è stato cretino.

Concept
Guest
Concept

Quoto assolutamente…purtroppo viviamo in un paese in cui puoi spaccare vetrine e bruciare auto perché non sei d’accordo con una esposizione e non paghi nulla…

P
Guest
paulstorm

Io sono per un principio molto semplice, ognuno è libero di comportarsi come crede, ma nello stesso è responsabile delle proprie azioni e questa responsabilità deve esser fatta valere, non si può lasciare correre. Nel caso di questo personaggio, responsabilità penale per le lesioni cagionate ai corridori (che spero si attiveranno in tal senso), civile per i danni derivanti dalle lesioni ai corridori e ai materiali (bici, componenti, etc.), amministrativa per l’inosservanza di quei provvedimenti che vietano l’ingresso di persone estranee lungo il percorso di gara. Difficile quantificare il tutto, così ad occhio si parla di decine di migliaia di… Read more »

P
Guest
pushloop

si alla fine qualche giorno di galera per questi mentecatti non è niente, a scopo “educativo” la sanzione pecuniaria è da preferire. In america che per molti è il “satana dell’occidente” un amico messo sotto da un ubriaco che ha bucato uno stop è stato risarcito con 2milioni di dollari nel giro di due settimane…state sicuri che quel guidatore disattento in futuro ci penserà due volte prima di ripetere lo stesso errore. Qui nel -paese del Papa e degli spaghetti- il delinquente va giustificato perché viola la legge per colpa della società capitalistica e delinque solo perché vive una situazione… Read more »

O
Guest
ogekury

La pseudocultura dei ritardati delle fixie. Fanno le bravate loro, fanno le gare in mezzo al traffico e centrano la gente sui marciapiedi. Il fatto e’ che sono orgogliosi delle loro cacate e ne fanno bandiera.

E
Guest
enry_mega_drop

Sì, la pseudocultura di uno che ha preso la bici dell’unieuro e a un’alleycat non durerebbe 10 minuti. Hai vinto il premio del commento più ignorante.

S
Guest
SBRGNLVZ

Questo scellerato andava bloccato dalle persone lì intorno come si bloccherebbe un pirata della strada dopo aver causato un incidente !
Andava consegnato alle forze dell’ordine !!!

Roba da criminali, dico criminali perché non posso pensare che non si sia reso conto di cosa voglia dire provare una caduta a quella velocità… è andata abbastanza bene MA IO SPERO di non vedere MAI più scene così.