Tao Geoghegan Hart ha vinto il 103^ Giro d’Italia

Tao Geoghegan Hart ha vinto il 103^ Giro d’Italia


Piergiorgio Sbrissa, 25/10/2020

[comunicato stampa]  Milano, 25 ottobre 2020 – Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) ha vinto il 103^ Giro d’Italia, indossando la Maglia Rosa di leader della classifica generale ed alzando il Trofeo Senza Fine. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Jai Hindley (Team Sunweb) e Wilco Kelderman (Team Sunweb).

Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers) si è imposto nella 21^ e ultima tappa, la Cernusco sul Naviglio – Milano – Tissot ITT, cronometro individuale di 15,7, battendo rispettivamente Victor Campenaerts (NTT Pro Cycling Team) e Rohan Dennis (Team Ineos Grenadiers).

CLASSIFICA GENERALE
1 – Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers)
2 – Jai Hindley (Team Sunweb) a 39″
3 – Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 1’29”
4 – João Almeida (Deceuninck – Quick-Step) a 2’57”
5 – Pello Bilbao (Bahrain – McLaren) a 3’09”

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti – Arnaud Démare (Groupama – FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Ruben Guerreiro (EF Pro Cycling)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers)
RISULTATO DI TAPPA
1 – Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers) – 15,7 km in 17’16”, media 54,556 km/h
2 – Victor Campenaerts (NTT Pro Cycling Team) a 32″
3 – Rohan Dennis (Team Ineos Grenadiers) a 32″Il vincitore del 103^ Giro d’Italia Tao Geoghegan Hart, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “È incredibile! Non avrei mai immaginato che avrei vinto il Giro quando siamo partiti dalla Sicilia. Per tutta la mia carriera ho sognato di essere tra i primi 10 o tra i primi 5 in una gara come questa. Durante la crono il mio DS mi ha detto che stavo guadagnando su Jay Hindley, poi quando mi hanno chiesto di non correre rischi nella parte finale ho capito che ero vicino alla vittoria”.

Il vincitore di tappa Filippo Ganna, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Sono felice di aver vinto questa crono ma sono ancora più felice per il mio compagno di squadra Tao, è fantastico, ha vinto il Giro! Sapevo che avrebbe potuto farcela. Adesso non vedo l’ora di festeggiare le nostre vittorie questa sera con Tao e con tutto il team”.

Commenti

  1. Personalmente ho tifato per il Team Ineos e Tao Geoghegan Hart. Non mi sono piaciuti i commenti di Kelderman nella giornata della tappa accorciata senza un vero e valido motivo. Dispiace per Hindley, ma purtroppo con il 56 non aveva alcuna possibilità nella cronometro odierna.

    Grande Filippo, una sicurezza e grande anche il suo team un vero gruppo compatto e forte, infatti loro erano alla partenza della tappa accorciata a dimostrazione della loro sicurezza agonistica.

    Un Giro che con l attuale nuovo modo di fare ciclismo sempre più computerizzato e sempre meno istintivo forse va rivisto nei contenuti delle tappe e percorsi e nella distribuzione tra montagna e pianura.

    A mio modesto parere forse una riorganizzazione dei rappresentanti dei ciclisti andrebbe presa in considerazione per evitare situazioni incomprensibili, imbarazzanti e a mio modesto parere ingiustificate come la giornata della gara accorciata.
  2. Alberto Baraldi:

    Monumentali. Orgoglioso di tifare per loro sin dagli esordi. Una delle giornate più belle dopo i Campi Elisi 2012.
    E invece io non ho mai tifato per loro...perchè non mi hanno mai fatto divertire ma solo addormentare...invece in questo giro mi hanno fatto divertire entusiasmare e ho sentito naturale tifare per loro.Chapeau.
  3. Spanner:

    Geoghengan Hart ha dimostrato di essere il migliore al giro ma anche tutto il team Ineos non sono stati da meno.
    Non mi riferisco solo a Ganna che ha fatto un ottimo lavoro vincendo 4 tappe ma anche a quelli che sono i "gregari" che fanno il lavoro "sporco".
    Grandissimi ragazzi
    Grande Ganna ma grande - immenso - Rohan Dennis, penso che TGH gli debba una cenetta :mrgreen: