Giro 2021: Caleb Ewan vince la 5^ tappa, Alessandro De Marchi ancora in Maglia Rosa

Giro 2021: Caleb Ewan vince la 5^ tappa, Alessandro De Marchi ancora in Maglia Rosa

Piergiorgio Sbrissa, 12/05/2021

[comunicato stampa]

Cattolica, 12 maggio 2021 – Caleb Ewan (Lotto Soudal) ha vinto la quinta tappa del centoquattresimo Giro d’Italia, la Modena – Cattolica di 177 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Giacomo Nizzolo (Team Qhubeka Assos) e Elia Viviani (Cofidis).

Nel finale caduta per Mikel Landa (Bahrain Victorious) che è stato costretto al ritiro dal Giro d’Italia. Caduta anche per la Maglia Azzurra Joseph Dombrowski (UAE Team Emirates) che è però riuscito a concludere la tappa.

Alessandro De Marchi (Israel Start-Up Nation) conserva la Maglia Rosa di leader della classifica generale.

RISULTATO DI TAPPA
1 – Caleb Ewan (Lotto Soudal) – 177 km in 4h07’01”, media 42.993 km/h
2 – Giacomo Nizzolo (Team Qhubeka Assos) s.t.
3 – Elia Viviani (Cofidis) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Alessandro De Marchi (Israel Start-Up Nation)
2 – Louis Vervaeke (Alpecin-Fenix) a 42”
3 – Nelson Oliveira (Movistar Team) a 48″

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Alessandro De Marchi (Israel Start-Up Nation)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti – Giacomo Nizzolo (Team Qhubeka Assos)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Joseph Dombrowski (UAE Team Emirates)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo – Attila Valter (Groupama – FDJ)

Il vincitore di tappa Caleb Ewan, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Questo successo è un sollievo perché il mio obiettivo quest’anno è vincere almeno una tappa in tutti e tre i grandi giri. Ammetto che oggi c’era pressione su di me e sul team per ottenere un buon risultato. Adesso sono ancora più motivato e voglio vincere ancora”.

La Maglia Rosa Alessandro De Marchi, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “La mia parte della tappa è stata abbastanza tranquilla mentre nel finale c’è stata tanta agitazione. Spero che i corridori che sono caduti negli ultimi km stiano bene. Domani cercherò di mantenere questa Maglia e di aiutare Dan Martin.”