Oltre 1 milione di dollari per la trasmissione senza catena

156

Driven, azienda spinoff di CeramicSpeed, sta sviluppando una trasmissione a basso attrito per biciclette (di cui avevamo già parlato qui), ed ha raggiunto l’obiettivo di finanziarla tramite crowdfunding per un montante minimo di 1 milione di dollari in due giorni.

Jason Smith, il Chief Technology Officer di CeramiSpeed ha affermato che “stiamo ricevendo cosi tante richieste da gente che vuole darci soldi che non sappiamo cosa fare. Presumo siano tutti ciclisti che vogliono entrare come investitori“.

SeedInvest, azienda che gestisce la campagna, ha ricevuto altri 600.000 dollari in ulteriori donazioni che sono ora state messe in attesa nel caso le prime donazioni non vengano confermate per qualche ragione. Campagna che doveva durare un mese e che invece ha raggiunto il proprio obiettivo in soli due giorni.

Raggiunta la cifra per finanziare la produzione ora Driven sta cercando una struttura a Boulder, in Colorado, per iniziare la produzione.

Sempre Smith ha affermato che ora “abbiamo bisogno di una nuova macchina CNC e più stampanti 3D. Abbiamo già assunto un altro ingegnere e stiamo cercando degli ingegneri elettronici. In 6 mesi speriamo di avere un prototipo funzionante che possa essere utilizzato. Non abbiamo ancora raggiunto il punto in cui poter imprimere tutta la potenza di un ciclista sul sistema, ma abbiamo varie idee e stiamo cercando di brevettarle“.

Questo tipo di trasmissione necessita di un telaio dedicato, che sarà probabilmente realizzato a Taiwan, per poi vendere quindi la trasmissione a produttori come OEM.

Sempre Smith ha dichiarato che “non abbiamo alcuna intenzione di costruire delle nostre bici oltre la prima serie di dimostrazione“, ma restano in contatto con diversi costruttori.

Driven prevede di raggiungere i primi guadagni in cinque anni, con un ritorno di 10-20-30 volte gli investimenti in 3 anni. Il progetto prevede di costruire per il 2023 circa 1000 trasmissioni vendute a 1600 dollari l’una, con una previsione di guadagno dal 2024 con vendite per 8 milioni.

 

Commenti

  1. Sarebbe (o meglio sara) una rivoluzione nel nostro sport. Comunque vada questo progetto la strada e tracciata e ormai non si torna piu indietro ....
  2. questa storia del crowdfunding ha rotto le palle, tutti a chiedere soldi, se siete convinti delle vostre idee andate in banca e fateveli prestare oppure fatevi fare un muto, così il rischio è zero, se non funziona abbiamo scherzato e amici come prima,
  3. come dice lo sceicco, se l'idea di business si sostiene ed è suffragata da più fonti, le banche sono ben liete di darti denaro...è il loro lavoro e non sanno a chi darlo.

    PS: è il mio mestiere, lato aziendale.Ho raccolto decine di milioni di euro a tassi ridicoli negli ultimi 4/5 anni

    Il crowfunding a certi livelli è una balla colossale basata sul fatto che l'americano medio (operai...) investe denaro "a vanvera" attratto dalle pubblicità di facili guadagni, in stile "wolf of wall street"

    E chi se ne frega di una trasmissione che assorbe 5w anzichè 15w?
Articolo precedente

Giro 2021: Caleb Ewan vince la 5^ tappa, Alessandro De Marchi ancora in Maglia Rosa

Articolo successivo

Tom Dumoulin torna a correre al Giro di Svizzera

Gli ultimi articoli in News