La pratica del pagare per correre alla francese

La pratica del pagare per correre alla francese

24/12/2017
Whatsapp
24/12/2017

Paga e corri” è un’inchiesta lanciata dal Corriere della Sera in cui si è fatto vedere come in Italia esista questa pratica in qualche modo poco etica (ma finita con un’assoluzione generale). Pratica che noi abbiamo descritto come molto ben radicata da sempre nell’ambiente. Ora dai cugini d’Oltralpe la cosa viene rilanciata dal caso di Romain Le Roux, e non solo non sembra ipotizzarsi come reato o faccenda poco etica, ma anzi, viene presentata come storia a lieto fine.

“La bella storia della vigilia di Natale”, come la definisce la Fortunéo-Oscaro, è quella appunto di Romain Le Roux, corridore 25enne della squadra dell’esercito francese, squadra che alla fine di questa stagione ha chiuso i battenti lasciando a piedi numerosi dei suoi corridori. Le Roux però non aveva alcuna intenzione di abbandonare il proprio sogno ed ha lanciato una campagna di crowdfunding attraverso il sito francese Kengo. Obiettivo trovare la cifra richiesta per pagarsi il posto alla Fortuneo-Oscaro, la formazione diretta da Emmanuel Hubert, con Warren Barguil come capitano.

Con 180 sostenitori, Le Roux ha raccolto 40.630eu. In realtà la cifra richiesta dalla Fortuneo per mettere in rosa Le Roux era di 60.000eu, ma, come spiega la stessa squadra in un comunicato sul proprio sito, “l’uomo ha del carattere” e nonostante una sfilza di seri infortuni ha “continuato a battersi” e pertanto gli hanno offerto una chance prendendo i soli 40.000 raccolti.

Le dichiarazioni degli interessati, tra cui Emmanuel Hubert (General Manager della Fortuneo): “Romain ha delle qualità sportive indubitabili, e non avrà nessuna remora nel battersi per proteggere i propri capitani, ed ancora una volta ha dimostrato il proprio temperamento di guerriero questo inverno dovendosi trovare una soluzione da solo. Il modo in cui lo ha fatto mi ha toccato. Ha raccolto più di 40.000eu, e questo non copre interamente le spese per il suo ingaggio (circa 60.000eu), ma non è la cosa più importante: da un mese e mezzo si batte per sopravvivere nel ciclismo e dovevo dargli la sua possibilità“.

Romain Le Roux: “Da quando ho saputo della fine della squadra de l’Armée de Terre (l’esercito francese -ndr-) ho cercato un’altra squadra. Sapevo che sarebbe stata dura, ma ci ho creduto sempre. L’idea della raccolta fondi mi è venuta parlando con un amico. Non conoscevo questa piattaforma, ma ha funzionato molto bene. Eccone la prova (ride). Non sapevo se sarei riuscito, ma volevo tentare tutte le mie carte per non avere rimpianti.

Dopo la prova di questo inverno conto di giocarmi al 200% il mio ruolo di gregario, e, perché no, cercare di giocarmi le mie carte su alcune prove. La settimana scorsa ero senza squadra, oggi sono semplicemente felice di sapere che porterò la maglia della Fortuneo Oscaro la prossima stagione.”

Le Roux conclude coi ringraziamenti per le persone che lo hanno sostenuto, anche se in questo caso la lista non è certo breve:

« Christophe Le Fort; Lenaig Marec; Emilie Gaudefroy; Florian Guillou; Valentin Madouas; Julien Cueff; Christine Sola; Nolwenn geffroy; Sophie Ronvel; Bernard Gasnier; Liliane et Paul Lucas; Nathalie Teyssier; Pascal Bezault; Ronan Elloam ;Sébastien Capy; Anthony Groseil; Bruno Quéré; Jordan Olivier; Sylvie et André colin;Frédéric Brault; Benoit Sénéchal; Emmanuel Richard; Mireille Héronneau; Lionel Queffurus, Sylvain Le Gac; Laurent et Fanny Pichon; Guillaume Calves; Christine et Yves Bonnamour; Clément Mahé; Bernard et Béatrice Scour; Soazig Le Cunff; Hugo Terrom; Stéphane Bernard; Pierre Julitte; Xavier Petton; Antoine Le Page; Bertrand Kerebel; Eric Le Roux; Vincent Ragot; Philippe Ségalen; Jérémy Colin; Yann Borderie; Daniel Vaulot; Clément G; Alban Boye (entreprise Trécobat); Lore Le Pabic; Andréa Vullirz; Alain Flaum; Julien Guyon; Pascal Gautier; Corinne Picard; Jacques Jolivet; Bruno Le Saos; Benjamin Vandermarcq; Olivier Barraine; Olivier Le Gac; Gaetan Menez; Morgane et Vincent Adam; Vincent Guénèguès; Laurent Madouas; Sylvie Galliou; Tudi Guillamot; Franck Bonnamour; Aude Bonnamour et Jérémy Briand; Louis Lagadec; David Aranud; Claude Le Bihan; Guy Roumier; Virginie Colin; Hervé Roudaut; Marie-Béatrice Buzzat; Amaury Guillou; Xavier Cueff; Anthony Favé; André Ladan; guy Le gall; Alain Tesseire; Yves Guillerm; Jean Daniel; Laëtitia Le Roux et Fabien Habasque; Michel Jestin; Jean-Yves Fichoux; Hugo Dru; Laurent Bégoc; Denise Le gac; Erwan Guyot (entreprise Guyot environnement); Gaëlle Lucas; Louis Le guével; Tony Périou; Jonathan et Marion Kerzil; Pascal Kerjean; Pascal Campion (société Aquaself); Juliette Raoul; Rolland Keroulas; Patrick Cormier; Francis et Maryvonne Raoul; Roger et Malou Guénèguès; Pierre et Luz gourmelon; Gwen Lucas; Marc Bothorel (auto-école Bothorel); Camille Guillou; Jean-Christophe Cagnard( Groupe Astem);  Ludovic Berder (Club cycliste de Bourg-Blanc); Yvon Le Fur; Bertrand Costiou; Gilbert et Marie-Armelle Gourmelon; Michel Van Rensbergen; Patrick Bouget; Elodie Caradec; Robert kerhaignon; Sylvie Pouliquen; Benjamin Raffard; Patrice Azria; Vivienne Vienne; Elisabeth et Hubert Gouérec; Robert Nédélèc; Michel Rouzic; Carolle Perrot; Marie Butard; Manuel Brazidec; Mathieu Cloarec; Rémi Patin; André Le Bars; Mathieu Gourvennec; Camille Le Saux; Sammuel Monnerais; Sandrine Pillemy; Soizic Davy; Yves Gourmelon; Julien Peuzat; Robin Gouriou; Mathieu Le Guen; Laurent Roquebrun; Jean Bégoc; Pascal Redou; Jean-Pierre Dumoulin; Magasin Cycle Expert; Matthieu Pellecuer; Ronan Tréguer; Noël Hermand; Jean-Luc Vincent; Philippe L’Azou; William Faugour; Mathieu Cousquer; Christophe Uguen; Marcel Lanon; Alexandre Lohéac; Florian Colin; James Toscano; Benoit Nicolas; Michel Cotard; Claude Le Fur; Xavier Mingant; Philippe Louédoc; Julien Bideau; Hervé et Catherine Quiniou; Diane Bizien; Lucien et Marithé Troadec; Maxime Campion; David Lorant; Albert Berthou; Cyril Bihan (Cycle Le Gall Landerneau); Christophe Guérin; Nicolas Guilbaud; Alain Piriou; Yves Ségalen; Joseph Poinson; Association kerlouan Amitié Vélo (Cyclo-cross); Noël Hamon; Dominique Loosen; Yoann Bergot; Dominique Briand; Benjamin kerzil; Gaël Crenn; Etienne Terwagne; René Foucachon (entreprise Newbat); Marcel Tréguer (tréma finances)