Giro d’Italia 2013 -Presentazione-

Giro d’Italia 2013 -Presentazione-

30/09/2012
Whatsapp
30/09/2012

Oggi si è svolta a Milano la presentazione ufficiale del Giro d’Italia 2013.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=274&s=576&uid=1850[/img]

Un avvenimento per pochi intimi in vero stile milanese

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=272&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=271&s=576&uid=1850[/img]

Prima di poter avere il dettaglio delle tappe si è svolto un simpatico contest culinario. Sul palco hanno approntato 4 postazioni “cucina” su cui Nibali, Cavendish, Contador e Hesjedal hanno preparato un risotto sotto le indicazioni del famoso (credo) Chef  Davide Oldani.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=266&s=576&uid=1850[/img]

Dopo un iniziale imbarazzo i 4 campioni si sono lasciati andare ed hanno dato prova della loro abilità. Lo chef ha lungamente lodato Cavendish che in effetti ha ammesso di essere un appassionato di cucina. Contador sembrava contrariato dei continui inviti a non cucinare il risotto come fosse paella, mentre Hesjedal sembrava a suo agio con le padelle quanto con una saldatrice in mano.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=267&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=269&s=576&uid=1850[/img]

Alla fine il responso è stato un diplomatico pareggio, anche se la faccia dello chef non è stata la stessa per ogni assaggio.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=268&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=270&s=576&uid=1850[/img]

La cosa più divertente (che purtroppo non sono riuscito a fotografare) era la faccia di Taylor Phinney mentre guardava la gara culinaria: divertito, ma con un fondo di paura all’idea di trovarsi nella stessa situazione.

Infatti gran parte dei corridori presenti (Ballan, Cunego, Basso, Pellizzoli, etc.) se ne stavano tra di loro cercando di non farsi molestare troppo dal pubblico. Pubblico che altrimenti non si risparmiava in richieste varie

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=273&s=576&uid=1850[/img]

Infine dopo varie presentazioni dei responsabili del Giro e della Gazzetta sono state presentate le tappe.

Questo Giro pare essere stato concepito recependo molte delle richieste fatte via facebook, twitter, siti dagli appassionati. Molta enfasi infatti è stata data alla svolta “internettiana” del Giro d’Italia volta ad aprirlo sempre di più all’estero. Lo “scavallamento” in Francia dovrebbe servire proprio a questo: dare un segnale di questa volontà “internazionalizzante” del Giro ai cugini transalpini.

Forti del motto: “La corsa più dura del mondo nel paese più bello del mondo

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=265&s=576&uid=1850[/img]

 

PS

piccolo aneddoto: mentre raggiungevo a piedi la sede della presentazione, è uscito di colpo da un parcheggio di un hotel adiacente un Audi Q7 nero che mi ha mancato di poco. Guardando gli occupanti ho notato al posto passeggero Alberto Contador che mi ha fatto un cenno a metà tra un saluto ed un “scusa”, mentre al volante, dietro un paio di occhiali da sicario del KGB ho riconosciuto Bjarne Riis, il quale mi fissava in un modo che mi ha fatto desistere dal protestare e proseguire.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO