I numeri del 2012

I numeri del 2012

06/10/2012
Whatsapp
06/10/2012

La stagione 2012 delle granfondo è stata molto ricca anche se non è ancora conclusa,sono già stati pubblicati i programmi per il 2013 e si sono già aperte le iscrizioni per le più importanti manifestazioni del prossimo anno.


Quest’anno le danze si sono aperte a febbraio e si concluderanno a fine ottobre, granfondo e mediofondo hanno ragiunto il numero di 221 manifestazioni,il mese con più gare è stato aprile con 44 gare,mentre i mesi con meno gare sono stati febbraio e ottobre con 7.
In ordine abbiamo Febbraio con 7 manifestazioni che hanno preso il via giorno 19 con la GF Colline Montalbano,mese caratterizzato anche dalla cronosquadre del tirreno e dalla FUNTOSBIKE (giro del lago maggiore).
Marzo invece si presenta con 16 gare e si parte giorno 4 con la GF Val di Cecina,anche a marzo abbiamo una cronosquadre,quella della Versilia.
Aprile come dicevamo prima detiene il record del 2012 con 44 gare,si apre giorno 1 con la GF Sella Italia,il 9 abbiamo la Pantanissima ed il culmine lo raggiungiamo il 21 con la Liegi-Bastogne-Liegi.
Maggio detiene il secondo posto in classifica con 42 gare,si apre l’1 con la Dieci Colli Bolognesi,il 6 la BRA BRA ed in contemporanea si svolge una delle più “vecchie” della sicilia,la Libero Grassi.
Il 13 maggio si svolge la Felice Gimondi,anno in cui il campione compie i suoi 70 anni,giorno 20 arriva il momento della “nove colli”
chiudiamo il 27 con la Karnten Radmarathon.
Giugno è a ruota con le sue 41 gare ed è il mese in cui ne troviamo diverse intitolate ai vari professionisti con la GF Danilo di Luca giorno 2 ed a seguire il 3 con la GF Damiano Cunego in concomitanza con quella intitolata a Diego Ulissi,il 10 abbiamo la Milano/Sanremo che copia le strade della più titolata Milano/Sanremo dei professionisti.
Luglio con le sue 27 gare è ben rappresentata giorno 1 dalla Maratona Dles Dolomites
mese importante per le competizioni che presenta,giorno 8 la Arabba-Passo Pordoi e sempre nello stesso giorno la Prato-Abetone,il 22 La Fabio Casartelli e sempre il 22 la GF Charly Gaul
Agosto ha un calo,mese che sembra voler “riposare” per meglio finire la stagione,solo 10 le gare in programma,si comincia il 5 con la MF Colli della Tuscia a Montefiascone(VT),il 25 per chi ha tanta resistenza si svolge a Le Mans la 24 Hours Cycling Race e per concludere in bellezza il 26 la Oetztaler Radmarathon,un mese come dicevamo con poche gare ma buone.
Settembre si presenta pimpante con 27 gare,l’1 prende il via la Stelvio Bike,il 2 la Colnago,il 9 la Dolomiti Classic ed il 23 il Sellaronda.
Ottobre chiuderà un 2012 ricco di soddisfazioni,il 7 con L’Eroica
ed il 14 con la GF Campagnolo Roma.
Un’altro anno che ha portato per le strade italiane e non solo tanti amanti delle due ruote,c’è stato spazio per pedalare ovunque,migliaia di ciclisti che hanno calcato le strade di tutte le regioni d’Italia,per amore di uno sport che si consacra ancora una volta lo sport che unisce nella fatica per il solo piacere dello stare assieme nel vivere lo spettacolo ambientalistico che solo le due ruote ci fanno assaporare,221 sono state le gare,tra granfondo mediofondo cronometro e quant’altro ma i vincitori non sono stati solo i 221 che hanno per primi tagliato il traguardo,ma sono stati le migliaia di ciclisti che hanno partecipato numerosi.
minaroby.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO