Il premio per il miglior discesista al Giro fa discutere

Il premio per il miglior discesista al Giro fa discutere

03/05/2017
Whatsapp
03/05/2017

A pochi giorni dall’inizio del Giro d’Italia del centenario fa molto discutere la creazione del premio, sponsorizzato Pirelli, per il miglior discesista.

Questo premio sarà assegnato ai corridori che tra la 8^e la 20^tappa sapranno far valere le loro qualità discesistiche su alcuni segmenti in discesa:

  • Tappa 8: Monte Sant’Angelo
  • Tappa 9: Chieti
  • Tappa 11: Monte Fumaiolo
  • Tappa 12: Colla di Cassaglia
  • Tappa 15: Selvino
  • Tappa 16: Passo dello Stelvio
  • Tappa 17: Passo del Tonale
  • Tappa 18: Passo Pordoi
  • Tappa 19: Sella Chianzutan
  • Tappa 20: Monte Grappa

Ogni miglior tempo sul segmento varrà al corridore che lo realizzerà 500euro oltre a 8 punti assegnati (5 al 2°, 3 al 3°, 2 al 4° e 1 al 5°) che verranno sommati per stilare la classifica finale. Il vincitore che avrà accumulato più punti vincerà il premio di 5000eu.

Le reazioni dei corridori sono state negative.

Schermata 2017-05-03 alle 08.26.03

Ma non solo, anche un dirigente UCI, Tom Van Damme, responsabile competizioni, ha definito l’idea “inaccettabile” sotto il profilo della sicurezza.

Schermata 2017-05-03 alle 08.22.16

 

Voi cosa ne pensate?