Julian Alaphilippe e Benoît Cosnefroy rinunciano alla Clasica San Sebastian

Il campione del mondo Julian Alaphilippe (Quick-Step) è costretto al ritiro per la Clasica San Sebastian, così come Benoît Cosnefroy (AG2R-Citroën), sofferente per una tendinite al ginocchio destro.

Vincitore della corsa basca nel 2018, Alaphilippe ha abbandonato il Tour de Wallonie lunedì mattina della 3a tappa, dopo un test positivo al Covid-19. La QuickStep non lo ha convocato nella selezione della squadra per la Clasica San Sebastian, la quale sarà quindi guidata dal belga Remco Evenepoel, che nel 2019 ha messo il suo nome nell’albo d’oro della corsa. Il belga sarà accompagnato da una squadra molto competitiva: Mattia Cattaneo, Mikkel Honoré, James Knox, Fausto Masnada, Pieter Serry e Jannik Steimle.

L’anno scorso, Alaphilippe si è classificato sesto nell’evento vinto dall’americano Neilson Powless (EF), mentre Mikkel Honoré si è piazzato 3°.

Dal canto suo Benoît Cosnefroy viene sostituito dal promettente neo-professionista Paul Lapeira.

Articolo precedente

Tadej Pogačar non parteciperà alla Vuelta

Articolo successivo

Il Belgio agli europei con Lampaert

Gli ultimi articoli in News

Quintana non si ritira

Nairo Quintana non si ritira. Curioso dare questa notizia “all’inverso”, quando di solito si annunciano i…