La Euskaltel chiude e lascia il ciclismo

La Euskaltel chiude e lascia il ciclismo

20/08/2013
Whatsapp
20/08/2013

La storica squadra basca Euskaltel-Euskadi ha reso noto che lascerà il ciclismo a fine stagione.

Il comunicato ufficiale recita che: “Oggi è un triste giorno per Euskaltel, per i fans, e per tutti quelli che hanno supportato il progetto. E’ con dispiacere che constatiamo che alcuna entità commerciale o finanziaria abbia deciso i supportare il team, riferimento del ciclismo d’élite“.

Questa decisione lascia senza contratto decine di corridori e membri dello staff, compresi i ciclisti di punta come Samuel Sanchez, Igor Anton e Mikel Nieve.

La crisi economica sta colpendo duramente la Spagna, ed il ciclismo non fa eccezione. Già quest anno la Euskaltel ha faticato non poco a trovare finanziamenti per restare nel WorldTour, facendo da cenerentola nel gruppo, con i suoi soli 7 milioni di dollari di budget.

La Spagna, uno dei paesi faro del ciclismo mondiale, con numerose squadre che hanno segnato i decenni passati nel ciclismo di altissimo livello ora resta con una squadra solamente nel WorldTour, la Movistar, ed una nel Pro Continental, la Caja Rural.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO