La ripresa delle squadre

La ripresa delle squadre

27/11/2013
Whatsapp
27/11/2013

Mancano 2 mesi alla ripresa della stagione WorldTour con il Tour Down-Under e le vacanze per i corridori sono finite.

Tutti tornati in sella subito a pedalare? Non tutti. Molte squadre sono in ritiro per “stages di coesione”, ovvero “processi dinamici in cui un gruppo di atleti sta assieme per focalizzarsi su obiettivi comuni”, come recitano i vari dirigenti sportivi.

Processi dinamici mutuati dal mondo del business che si realizzano attraverso coesione nei compiti e coesione sociale. Questi stages servono a risolvere conflitti interni, interpersonali, creare un’identità di squadra, fissare i compiti di ogni partecipante, conoscere qualcosa di personale di ogni componente della squadra in modo da condividere , etc..

Insomma quello che da sempre fanno le squadre nei classici “ritiri”, solo con un’organizzazione ed un metodo più o meno scientifico.

Che nella pratica si traduce però nel fare attività anche “curiose”. Vediamone alcune.

Il team Trek è buon esempio, prima presenta i propri neo-pro (Zoidl, Silvestre, Alafaci, Watson e Stuyven) vestiti da conigli (versione moderna del nonnismo?)BZiMcG3CYAAbNcV

Poi fa giocare tutti, meccanici compresi al calcetto umano

BZlfP3NCAAAbFIL

Per chiudere con un percorso di ardimento in stile molto militare

BZnI5C6IEAAMG7C

BZgpoaVIAAAJTV0

Non si sono fatti mancare anche una sessione di paintball.

Cancellara sembra apprezzare ad ogni modo

BZqTdgdIgAAzH4s

Stage “teste di cuoio” anche per il team Garmin-Sharp, che ha previsto prima un po’ di care vecchie “pompe” e poi una marcia di orientamento con mappa e bussola in Colorado

BYPG4AACEAA5tp0  BYZtHeZCYAAYZA9

Per chiudere in bellezza con una discesa in corda doppia

BYZ9ogSCcAEP72O

Non meno marziali i francesi della AG2R, che si sono temprati a Chambéry con un po’ di biathlon (Nocentini, Kern e Mondory sotto la neve)

1472901_625538530822463_1956027935_n

Cherel mira lontano

BZlzjUuIcAAemy4

BZl27BLIgAATjZB

e per finire, sciata notturna e brindisi in tenda

BZc_QwBCEAAfzFe

Più giocherellone il  il team Saxo con Paintball e Go-Kart, con Contador e compagni che però pedalano anche, nel sud della Spagna

BZwkGM9IgAAg0Xb BZxfdv8IQAAQ9rL

BZ12yprIcAAE8DN

Qualcuno si diletta con la mtb nel fango in solitaria, come Greipel

Schermata 2013-11-27 alle 10.12.08

chi con gli amici, come Valverde

BYeF_IBIUAAix0d

Cavendish si divide tra un po’ di mtb in compagnia e la galleria del vento (in California presso Specialized)

BZS029_CEAAxXq5 BZzeM6aCYAEPs8f

Alla Cannondale sembrano rilassati al ritiro di Moena, cominciato l’altro ieri, con festa di compleanno di Basso ieri sera

BaBE0cMIAAA24hu Schermata 2013-11-27 alle 10.27.30

Un po’ meno rilassati quelli della Française des Jeux che sono in ritiro sul pavè della Roubaix

BaBIPI4CEAAtan4

Assieme agli specialisti della BMC (Avermaet e Hushovd) che stanno provando il nuovo materiale

Schermata 2013-11-27 alle 10.20.58 BZb4cpCCEAAgmmu

E per chiudere, anche Froome va in mtb, ma al caldo nel suo Kenya natale, dove ha trascorso una settimana di vacanza-giro promozionale. Ora anche per lui è tempo di ritiro con la Sky

BYt_ERHIQAAwoJw