La Soudal-QuickStep non continuerà con Mark Cavendish

10

La QuickStep-Alphavinyl cambierà nome la prossima stagione, diventando Soudal-QuickStep. In occasione della presentazione della nuova maglia, il Team Manager Patrick Lefévère ha confessato alla Gazzetta dello Sport che Mark Cavendish non sarà nella squadra l’anno prossimo.

Cosi si è espresso Lefévère: “Mark non resterà con noi. Non è possibile, E’ triste, mi piacerebbe, ma a volte è tempo di dire solo grazie. Grazie per quello che ha fatto per la squadra. So che vuole correre per noi ancora due anni, ma questo non fa parte del nostro progetto“.

Cavendish, che compirà 38 anni il prossimo Maggio, era tornato nella squadra fiamminga nel 2021, dopo due stagioni opache, e l’anno scorso al Tour ha eguagliato il record di vittorie di tappa di Eddy Merckx: 34. Quest’anno avrebbe potuto batterlo, ed ha avuto grande sostegno popolare nell’essere selezionato per il tour, ma la formazione belga gli ha preferito Fabio Jakobsen (25 anni). L’anno prossimo Lefévère potrà anche contare su un altro sprinter, il belga Tim Merlier (29 anni), proveniente dalla Alpecin.

 

 

Commenti

  1. era prevedibile, e direi inevitabile.
    Spero per Cav che possa trovare una sistemazione "decente" per togliersi ancora qualche soddisfazione, almeno per un altro anno.
  2. Maiella:

    In fondo ci può stare per via di valutazioni che una squadra di primo livello come la Quick Step deve affrontare. É anche vero, però, che il ritorno di Cavendish con i belgi é stato positivo: é andato oltre ogni aspettativa. Ci sono stati risultati sportivi di grandissimo livello, ma cosa più importante é stato il recupero umano di un corridore in procinto di ritirarsi e che da un po' viveva molto male l'ambiente delle corse.
    Ora la decisione per Cavendish si fa molto difficile.
    Non gli resta che andare in una squadra piü piccola, magari di quelle che partecipano quasi sicuro al TdF e provare a vincere ancora una tappa!
Articolo precedente

Magnus Cort all’ultimo metro

Articolo successivo

Vingegaard fa l’impresa, vince la tappa e prende la maglia gialla

Gli ultimi articoli in News

Quintana non si ritira

Nairo Quintana non si ritira. Curioso dare questa notizia “all’inverso”, quando di solito si annunciano i…