Lampaert fa il bis alla Dwars Door Vlaanderens

Lampaert fa il bis alla Dwars Door Vlaanderens

28/03/2018
Whatsapp
28/03/2018

Continua la campagna delle classiche e semi-classiche del Nord e la Quick-Step continua a macinare successi. Questa volta grazie alla seconda vittoria consecutiva di Yves Lampaert alla Dwars Door Vlaanderens, considerata la più difficile tra le semi-classiche, resa ancora più difficile dalla pioggia.

Parte male per Oliver Naesen (AG2R), uno dei corridori più attesi in queste prove, che caduto dopo 80km si è ritirato per il dolore al ginocchio.

Altra star molto attesa Greg Van Avermaet (BMC), fin qui un po’ sottotono, che non si è nascosto ed ha portato un attacco con il vincitore della Strade Bianche, Tiesj Benoot (Lotto-Soudal), aiutati dal sempre più sorprendente Alejandro Valverde (Movistar) qui in preparazione per il pavé del Tour, 11° alla fine (!).

La testa della corsa pero7è stata presa da 5 uomini: Mike Teunissen (Sunweb), Mads Pedersen (Trek-Segafredo), Edvald Boasson Hagen (Dimension Data) e Sep Vanmarcke (Education First).

Sicuramente il più rapido alla sprint era Boasson Hagen, ma non è riuscito a chiudere su Lampaert nell’ultimo chilometro, lasciandolo andare a vincere da solo, e lasciando il podio a Teunissen e Vanmarcke.

Bella vittoria per Lamapert che domenica prossima sarà al servizio dei suoi capitani alla Ronde.

Migliore degli italiani, Gianni Moscon (Sky) 12°.