Le maglie World Tour 2022

Le maglie World Tour 2022

Piergiorgio Sbrissa, 25/01/2022

Dal 1° gennaio sono state presentate via via tutte le nuove maglie delle squadre World Tour che ci faranno compagnia durante la prossima stagione. Chi ha rinnovato completamente il proprio look, magari per far posto a nuovi sponsor (e nomi della squadra), chi le ha lasciate invariate o quasi.

Eccole qui:

AG2R-Citroën

Odio e amore per il marrone che da sempre è la firma di questa squadra. Ormai quasi un’icona (come tante divise brutte del passato).

Astana Qazaqstan

Cambiamenti minimi nella divisa della squadra kazaka, anzi qazaqa.

Bahrain-Victorious

Rimane lo schema “sangria” per la Bahrain. Vivace e subito riconoscibile, quantomeno. Il sorriso ce lo mette Landa.

Bora-Hansgrohe

Cambiata con un nuovo motivo la divisa della squadra tedesca che conserva ovviamente la base verde. Bella e riconoscibile.

Cofidis

Uno sforzo verso il semplice. Non sempre facile. Il rosso in gruppo si distinguerà.

EF Education-Nippo

Per pubblicare queste righe ovviamente si è dovuto aspettare la EF e la sua tradizione di presentare per ultima le nuove divise. Grazie davvero. (A Lachlan Morton gli hanno dato una bici da gravel perché non si faccia illusioni).

Groupama-FdJ

Praticamente identica a quella dell’anno passato quella della squadra francese. D’altronde il tricolore franscese quello è. Ma persino all’australiano Storer da quel non so che di baguette.

Ineos Grenadiers

Cambio di fornitore per i britannici della Ineos, ma lo schema resta quello. Yates ci ride su.

Intermarché-Wanty Gobert

La squadra belga punta ad un giallo fluo che si evidenzia bene. Anni ’80 vibe.

Israel- PremierTech

Rimangono i colori sociali, ma in una configurazione geometrico-bauhaus. Il risultato è gradevole e riconoscibile.

Jumbo-Visma

Gli olandesi rilanciano un classico da settimana enigmistica: nota le differenze -con l’anno prima- (sulle maniche un paio di loghi nuovi).

Lotto-Soudal

I belgi restano fedeli a loro look quasi neo-retro.

Movistar

Rinnovata la divisa della squadra spagnola, che ha di fatto invertito il blu con l’azzurro rispetto quella precedente (il design complessivo per alcuni è molto molto simile a quello della Sky nel 2017).

 

QuickStep-AlphaVinyl

Per molti un passo indietro estetico la nuova divisa della QuickStep AlphaVinyl. A chi mancano i loghi Lidl sulle spalle? (soppiantati da Napoleone…)

 

Team BikeExchange- Jayco

Un sapore anni ’90 (Gerolsteiner?) per la divisa dell’australiana Bike-Exchange Jayco

Team DSM

I rigorosi tedeschi della DSM badano al sodo e le divise sono le stesse dell’anno scorso. Proprio le stesse.

TotalEnergies

I francesi puntano ad un bianco che sfuma in un’alba addominale. Trendy.

 

Trek Segafredo

La novità per la Trek è una virata al bianco su cui risalta lo sfondo rosso del logo Trek, con i loghi Pirelli gialli sulle maniche a dare un po’ di ulteriore colore. Semplice, ma efficace.

UAE Emirates

Squadra che vince non si cambia anche in casa degli emirati, che continueranno a proporre i propri colori con minima variazione

Commenti

  1. Volevo solo far notare che per la Total ci sono 7 colori che rappresentano i 7 tipi di energia che il gruppo tratta.
    L'ho sentito in un video di Oss, ma non l'ho capito, quindi sono andato a vederlo sul sito.