LOOK Cycle svela la nuova 765 OPTIMUM, l’ultima bici e telaio focalizzato sull’endurance

27

La nuova piattaforma da strada per l’endurance comprende un’innovativa disposizione in fibra di carbonio e una geometria specifica per l’endurance, bilanciando rigidità e flessibilità in modo che i ciclisti appassionati possano godere del comfort sulle lunghe distanze senza compromettere l’efficienza

[Comunicato stampa] Nevers, France: LOOK Cycle ha annunciato l’ultima aggiunta alla sua gamma di bici da strada di alta qualità e ad alte prestazioni: la nuova 765 OPTIMUM. Una vera evoluzione della popolare serie 765 di LOOK, quest’ultima bici da endurance leggera è stata completamente ridisegnata da zero per offrire una calzata meno aggressiva rispetto ai precedenti modelli pro tour, massimizzando il comfort e l’efficienza del ciclista per le lunghe giornate, le strade più accidentate e tutte le stagioni .

Utilizzando l’impareggiabile esperienza nella produzione di carbonio di LOOK, il marchio francese ha applicato design, materiali e innovazioni di produzione all’avanguardia per offrire reattività e conformità. Il telaio 765 OPTIMUM riprogettato utilizza un composto di carbonio ad altissima resistenza e uno strato di carbonio specifico per la resistenza per smorzare le vibrazioni in modo più efficiente rispetto ai materiali precedenti.

La nuova geometria ottimizzata per l’endurance del telaio 765 OPTIMUM utilizza i tubi in carbonio 3D Wave di LOOK per una conformità superiore del 20% rispetto al modello precedente, mentre il movimento centrale T47 garantisce un sistema di trasferimento della potenza leggero, affidabile e ultra efficiente.

Con uno spazio per gli pneumatici fino a 700×34 mm, il 765 OPTIMUM consente ai ciclisti di scegliere uno pneumatico largo per un maggiore comfort. Il passaggio dei cavi è stato progettato per una manutenzione integrata ma semplice e intuitiva; i cavi entrano nel telaio sotto il manubrio consentendo di rimuovere l’attacco manubrio e le barre senza scollegare i tubi idraulici. Il nuovo telaio 765 OPTIMUM sarà compatibile coi parafanghi LOOK (disponibili ad inizio 2023), dando al ciclista l’opportunità di aggiungere protezione senza compromettere l’estetica.

Frederic Caron, Product Manager, LOOK Cycle, ha dichiarato: “La nuova 765 OPTIMUM è la bici ideale per le uscite quotidiane e per la prossima sfida sportiva. Progettata in Francia dai nostri team di ingegneri appassionati, offre un compromesso tra rigidità e flessibilità che consentirà ai ciclisti di godersi appieno le lunghe distanze che li attendono. Il know-how unico e i materiali innovativi di LOOK fanno sì che il nostro marchio eccelle nel padroneggiare la complessa alchimia tra comfort e prestazioni. Utilizzando un design completamente nuovo che combina diverse fibre e trame di carbonio oltre alla nostra tecnologia 3D Wave, la nuova 765 OPTIMUM è una bici da endurance che accompagnerà i ciclisti appassionati su tutti i tipi di percorsi.”

Caratteristiche principali 
  • Geometria Endurance
  • Layup in fibra di carbonio specifico per endurance
  • Tecnologia dei tubi in carbonio 3D Wave
  • Peso telaio e forcella da 1400g
  • Pneumatici fino a 700×34
  • Movimento centrale T47
  • Instradamento dei cavi integrato tramite attacco LS3
  • Telaio compatibile con il nuovo design di parafanghi LOOK (disponibili all’inizio del 2023)
Prezzi e disponibilità
La 765 OPTIMUM è disponibile in 5 diverse misure (XS, S, M, L e XL), con cinque opzioni per biciclette complete e due telai.

765 OPTIMUM
SHIMANO ULTEGRA 2×11

BLACK SATIN
PVC €3790

765 OPTIMUM
CAMPAGNOLO CHORUS 2×12

CHAMELEON GREEN BLUE
PVC €3990

765 OPTIMUM
SRAM RIVAL ETAP 2×12

CHAMELEON GREEN BLUE
PVC €4690

765 OPTIMUM
SHIMANO 105 DI2 2×12 

CHARCOAL METALLIC SATIN
PVC €5390

765 OPTIMUM
SHIMANO ULTEGRA DI2 2×12

CHARCOAL METALLIC SATIN
PVC €6290

765 OPTIMUM FRAMESET
METALLIC TRUE BLOOD SATIN
PVC €2150

765 OPTIMUM FRAMESET
BLACK SATIN
PVC €2150

Sito Look

Commenti

  1. Ser pecora:

    Quelli riportati nel nostro articolo non andavano bene? ;nonzo%
    ieri ho letto tutto l'articolo ma non sono andato dopo le foto e quindi non ho visto i prezzi
    stamattina ho visto l'articolo di un altro sito con i prezzi
    ho pensato di fare un copia/incolla perchè ieri appunto non li avevo visti
  2. robeambro:

    Non ho mai capito perche' Look vende i telai a "cosi' poco" e le bici complete a "tanto" (inteso, rispetto al telaio).
    Personalmente, so che Look fa ottimi telai, ma se vedo un prezzo di "soli" 2150 euro, diciamo che il dubbio mi viene per qualche secondo.

    Certo che e' strano, la prima cosa che ho pensato e' "bellina, ma troppo ordinaria". Al mio cervello bacato da tante "innovazioni", una bici senza buchi aerodinamici, sospensioni sull'orizzontale e altre diavolerie sembra troppo ordinaria, il che e' triste.

    Se aggiornassero la Gravel con cavi interni e il T47 e la vendessero allo stesso prezzo di questa, sarebbe una hit non da poco.
    Probabilmente vendono le bici a un prezzo più congruo,e sono gli altri che le vendono troppo care.
    Se pensiamo che il telaio 795 Blade RS che è il top della gamma costava fino allo scorso anno 3000 euro ed è passato a 3400 qst anno,quando tutti i top di gamma ormai viaggiano sui 5000€ e oltre.
  3. Ser pecora:

    A parte aver commercializzato ed imposto nel mercato i primi pedali automatici "moderni" nel 1984, ricordo alcuni telai storici di Look: il Kg86, uno dei primi telai con tubi in carbonio e giunzioni in alu (assieme a Vitus, Alan ed altri), vittorioso con Lemond e Hinault



    Alla mitica Kg196, una delle prime bici "aero" in carbonio, con forcella con innesto a baionetta e stem regolabile (ergostem)



    Alla Kg296 usata dalla Once, nella prima versione



    alla incredibile seconda versione (telaio da 3,3kg di titanio!)



    Senza contare i primi telai da pista in carbonio, ed in generale l'idea dell'integrare tutti i vari componenti proprietari (oggi ben accolta), come l'ergopost, l'ergostem e la guarnitura Zed con la bussola eccentrica per poter variare il punto di attacco dei pedali ed avere 3 lunghezze in un'unica pedivella



    Oggi tra l'altro Look è uno dei pochi produttori a fare realmente le bici in un proprio stabilimento (in Tunisia).
    La cosa che mi ha sempre stupito di più è che il poco marketing che fanno lo fanno per i pedali....che si vendono praticamente da soli...
    Piccolo OT.....a proposito di telai in carbonio e congiunzioni in alluminio...ho visto, nel garage di un cliente, una Specialized allez epic (convertita da città), montata Shimano 600ex ruote Mavic ma non ricordo il modello; se non avessi il garage pieno gli avrei chiesto se me la vendeva ...
Articolo precedente

La nuova squadra di Gianni Savio, la GW Shimano-Sidermec

Articolo successivo

MET presenta il nuovo Trenta 3K Carbon Tadej Pogačar Limited Edition

Gli ultimi articoli in Magazine