[Comunincato stampa]

La ricerca continua della riduzione del peso è e rimarrà sempre un parametro fondamentale per il miglioramento delle performance delle bici da corsa. In Canyon siamo estremamente orgogliosi di poter togliere i veli alla Ultimate CF Evo Disc – la più innovativa e leggera versione a disco della Ultimate, una delle piattaforme più insignite sul mercato. L’ultima Canyon creata rimane sotto i 6kg (taglia M, pedali esclusi) e sale sul podio delle più leggere bici a disco sul mercato.

Il progetto Ultimate Evo Disc è realizzato attorno ad un telaio da 641 grammi (hardware escluso) abbinato ad una forcella del peso di soli 285 grammi che ridefiniscono i limiti dell’ingegneria moderna. Il raggiungimento di un peso così basso è il frutto della combinazione di un layup avanzato di fibre di carbonio ad altissimo modulo (UHM) e ultra resistenti alla trazione (UHT).

Gli specialisti della fibra si sono concentrati anche sulla riprogettazione del cockpit: una riduzione del 15% del peso complessivo porta il nuovo CP20 Evocockpit al peso record di 270 grammi. Per rendere l’esperienza di guida completa la EVO è equipaggiata con la più recente trasmissione SRAM RED eTap AXS 2×12, dischi HDR, l’esclusiva coppia di ruote 25th Anniversary Edition DT Swiss PRC 1100 Dicut db 24, il reggisella da 120 grammi Schmolke 1K carbon e la Selle Italia C59 da 61 grammi. Nemmeno gli accessori del telaio sono standard. La staffa deragliatore anteriore è integrata ed in fibra di carbonio, la viteria è (ovviamente) in titanio ed i perni passanti sono realizzati appositamente in una lega di alluminio speciale: il risultato è un peso inferiore ai 6kg per la bici completa.

La Ultimate CF Evo Disc è disponibile dall’11 luglio al prezzo di €10,000 – esclusivamente su www.canyon.com.