Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) torna a vincere, e lo fa alla prima tappa del Tour 2019 con media montagna, con arrivo a Colmar. Lo slovacco ha regolato allo sprint un gruppo di 80 corridori, superando in volata Wout Van Aert (Jumbo-Visma), maglia bianca e Matteo Trentin (Mitchelton-Scott). 4§ un altro italiano: Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida).

Grande lavoro per tutta la giornata di Bora e Sunweb, ma a finalizzare è solo la squadra tedesca, mentre la Sunweb deve accontentarsi della 7^ piazza.

Tappa adatta a corridori da classiche, infatti anche Julian Alaphilippe (Deceuninck) si è ben piazzato nel finale: 10°. Il francese però dovrà sudare per tenere la maglia domani, con la prima tappa di vera montagna, tra Mulhouse e la Planche des Belles-Filles (160,5 km), con l’ultima salita di 7 km all’ 8,7% medio e punte del 20%. Tappa che dovrebbe essere teatro delle prime schermaglie per i favoriti alla vittoria finale.