Nuove Zipp 303 Firecrest

Nuove Zipp 303 Firecrest

28/05/2020
Whatsapp
28/05/2020

[Comunicato stampa]Le ruote Zipp 303 Firecrest Tubeless per freni a disco sono progettate per il mondo reale, un mondo fatto di condizioni imperfette, di superfici le più varie, di elementi per i quali la parola d’ordine è una sola: efficienza = velocità.

Le ruote Zipp Firecrest Tubeless per freni a disco sono progettate per il mondo reale, un mondo fatto di condizioni imperfette, di superfici le più varie, di elementi per i quali la parola d’ordine è una sola: efficienza = velocità. Sono più veloci, più leggere di 300 grammi e più adatte a vari tipi di terreno, con qualsiasi condizione della superficie dell’asfalto in, oppure anche senza asfalto… Profondamente radicate nell’obiettivo di Zipp di conquistare le Classiche di Primavera, le nuove 303 Firecrest sono state rimodellate per soddisfare le richieste delle bici da strada di oggi. Sono le prime ruote Zipp che sfruttano la tecnologia TSE™, Total System Efficiency. L’accurata realizzazione del cerchio 303 Firecrest permette un’efficienza in tutte le situazioni, con un incremento della velocità attraverso la riduzione di:

– Resistenza al vento

– Resistenza al rotolamento

– Gravità (peso + durata)

– Vibrazioni

Le 303 Firecrest Tubeless per freno a disco sono state progettate utilizzando esperienze di misurazione dirette in condizioni reali (contro soprattutto i test in galleria del vento o le simulazioni computerizzate), e il progetto prevede la nuova tecnologia Zipp RollingRoad™ Protocollo dei test. I risultati sono stati strabilianti. Il cerchio è un po’ più bombato rispetto al precedente, con una sezione esterna di 32mm e una gola di 25mm, con un’altezza di 40mm. Il profilo ha un basso attrito e una transizione più fluida tra cerchio e copertura, con il miglioramento dell’efficienza aerodinamica su strada. La sezione larga del cerchio permette inoltre una minore deformazione della copertura, che porta ad una inferiore resistenza al rotolamento. La combinazione di una gomma più larga, di un volume superiore della copertura e di una pressione inferiore aiuta a diminuire la fatica di chi pedala ammorbidendo la strada sotto le ruote, su asfalto e sulle strade in condizioni non perfette: sono la ruota e la gomma – e non il ciclista – che assorbono le vibrazioni. Al centro delle 303 Firecrest Tubeless per freni a disco c’è una nuova coppia di mozzi, versatile e resistente, gli ZR1 DB, ingegnerizzati in Germania: questi mozzi presentano una ruota libera con 66 punti di ingaggio per una risposta immediata.

Le ruote 303 Firecrest tubeless per freni a disco sono pensate per chi ricerca una maggiore efficienza e velocità superiori. La ricompensa è una risposta più veloce e fluida.

CARATTERISTICHE

  • Nuove grafiche Zipp e aspetto estetico che richiama la velocità
  • Una coppia di ruote versatile per pedalare a lungo, fatta per le bici di oggi, con la forma del cerchio tubeless e senza riscontro per il tallone della copertura
  • Il peso inferiore, 300 grammi in meno rispetto al precedente, lo rende agile e veloce. 
  • Tubeless Made Easy: la forma ottimizzata della gola del cerchio permette il montaggio e lo smontaggio della copertura senza fare uso di cacciagomme e senza bisogno di un compressore per tallonare la gomma.
  • La gola da 25mm cra una migliore interfaccia con la copertura per una superiore velocità su strada e fuori strada
  • La nuova altezza di 40mm rende la ruota leggera e aerodinamica in qualsiasi situazione
  • I nuovi mozzi ZR1 DB, ingegnerizzati in Germania, hanno migliori guarnizioni per una durata superiore nel tempo e una risposta più immediata, con 66 punti di ingaggio della ruota libera
  • Le ruote vengono consegnate con le boccole anteriori e posteriori da 12mm
  • Rotore con interfaccia Center Lock; l’anello di chiusura è compreso con le ruote
  • Corpo ruota libera XDR oppure Shimano/SRAM
  • Corpo ruota libera Campagnolo venduto separatamente
  • Garanzia a vita

SPECIFICHE

Diametro (ruota) 700c

Materiale cerchio Carbonio

Compatibilità pneumatico Copertoncino Tubeless Ready

Compatibilità freno Disco (Center Lock)

Peso totale del gruppo ruota 1.355g

Cerchio – larghezza interna 25mm

Profilo del cerchio Simmetrico

Finitura del cerchio Fibra UD / Decal incollate

Materiale nipple Alluminio

Tipologia raggi CX-Sprint

Numero raggi 24

Incrocio raggi In seconda

Corpo ruota libera n/a, SRAM XDR, SRAM/Shimano Road

Assi (Ruote) Passante 12×100, Passante 12×142

Ruotismi Cuscinetti – Acciaio inox

Meccanismo ruota libera 6 Cricchetti a molla

FAQ

Qual è il prezzo suggerito al pubblico per la coppia di ruote 303 Firecrest Tubeless per freni a disco?
Il prezzo suggerito al pubblico della coppia di ruote 303 Firecrest Tubeless per freni a disco è di /€1800 EUR.
Quali sono le differenze delle nuove ruote Zipp 303 Firecrest Tubeless MY21 rispetto alla generazione precedente delle ruote 303 Firecrest Tubeless?
Le nuove ruote Zipp 303 Firecrest Tubeless MY21 presentano un nuovo profilo tubeless del cerchio con la parete interna liscia (senza uncino di ritenzione), un’altezza inferiore (40mm) e una larghezza esterna superiore (30mm). Anche la gola del cerchio della versione MY21 è più larga, 25mm.

Cosa significa TSE e perché è così importante?

Le nuove 303 Firecrest sono state riprogettate con uno specifico approccio che va incontro alle richieste delle attuali bici da strada. Si tratta della prima ruota Zipp che sfrutta la tecnologia TSE, Total System Efficiency. La particolare realizzazione del cerchio porta a una migliore efficienza generale per raggiungere velocità superiori attraverso la diminuzione di:– Resistenza al vento– Resistenza al rotolamento– Gravità (peso + durata nel tempo)– Vibrazioni. Il nuovo profilo del cerchio permette una minore resistenza aerodinamica e migliora la transizione tra cerchio e copertura, con una superiore efficienza aero quando si pedala. La maggiore larghezza del cerchio consente inoltre una inferiore deformazione della copertura, con una minore resistenza al rotolamento. Lo sviluppo della nuova conformazione del cerchio e la nuova versione dei mozzi hanno poi permesso un risparmio di peso di circa 300g nei confronti della precedente generazione delle 303 Firecrest. La somma di una copertura più larga, di un maggiore volume d’aria e della pressione inferiore delle gomme aiuta a diminuire la fatica in sella addolcendo la pedalata su strade dal fondo non omogeneo e nelle più svariate condizioni: sono le gomme e le ruote ad assorbire le vibrazioni, non il ciclista.

Una gomma più larga con una pressione più bassa è più veloce?
Con la creazione di una gola più ampia in relazione alla larghezza esterna del cerchio siamo stati in grado di offrire una transizione cerchio/copertura più aerodinamica. La gola più larga permette di utilizzare una copertura di sezione maggiore, che a sua volta permette una pressione di esercizio inferiore. Abbassando la pressione delle gomme si può migliorare l’efficienza generale del sistema, con una diminuzione della fatica del ciclista e con un controllo superiore della bici in condizioni difficili. Una forma del cerchio più ampia abbinata ad una copertura più larga permette una minore deformazione durante la rotazione, con il risultato di una minore resistenza al rotolamento.
Le ruote Zipp 303 Firecrest Tubeless MY21 sono tubeless compatibili?
Sì, tutte le ruote Zipp MY21 sono adesso tubeless compatibili, comprese le 454, le 858 e tutte le ruote per freni tradizionali.
Si può usare una camera d’aria su un cerchio Zipp Tubeless con una copertura tubeless?
Sì, ma bisogna in ogni caso utilizzare una copertura tubeless: si dovrà dunque usare una pressione dell’aria più alta, il peso sarà più elevato, con una potenziale maggiore fatica da parte del ciclista.
È possibile utilizzare una copertura normale con la camera d’aria sulle ruote Zipp 303 Firecrest?
No, con le ruote Zipp 303 Firecrest è possibile utilizzare solamente coperture tubeless oppure tubeless ready. Si possono montare le camere d’aria, per emergenza, ma la copertura deve disporre del tallone più robusto e specifico delle tubeless. Il tallone tradizionale delle coperture standard per camera d’aria non è fatto per essere utilizzato sui cerchi che hanno il fianco senza uncino, perché non riuscirebbe a trattenere in posizione la copertura senza l’aggancio ad uncino dei cerchi standard. Le nuove ruote Zipp 303 hanno il profilo tubeless del cerchio senza uncino, con le pareti lisce.
C’è un elenco di coperture compatibili?
No, non esiste un elenco. Le attuali coperture tubeless e tubeless ready sono compatibili con le ruote Zipp 303 Firecrest e Zipp 303 S. Al momento Zipp sta collaborando con l’organizzazione ISO, insieme ad altri produttori di cerchi e coperture, per spingere alla creazione di una nuova normativa per il sistema tubeless corsa strada, ad eliminare qualsiasi incertezza.
Qual è la misura minima delle coperture per le ruote Zipp 303 Firecrest?
La misura minima delle coperture per le ruote Zipp 303 Firecrest è quella da 28mm.
Qual è la misura massima raccomandata/consentita per le ruote Zipp 303 S e Zipp 303 Firecrest?
Zipp consiglia di montare come limite massimo le coperture che vengono indicate come 55mm.
Qual è il limite di peso del ciclista per le ruote Zipp 303 S e Zipp 303 Firecrest?
Il limite massimo raccomandato per il ciclista è lo stesso delle altre ruote Zipp 115kg.
Quanto pesa la coppia di ruote Zipp 303 Firecrest Tubeless? Sono più leggere della precedente generazione di ruote 303 Firecrest?
La nuova coppia di ruote Zipp 303 Firecrest Tubeless per freni a disco pesa 1355g. Sono più leggere di 300g rispetto alla precedente generazione di ruote Zipp 303 Firecrest.
Quali mozzi utilizza la coppia di ruote 303 Firecrest?
Le nuove ruote Zipp 303 Firecrest Tubeless utilizzano la nuova coppia di mozzi ZR1, ingegnerizzati in Germania.
Quanti punti di ingaggio presenta il nuovo mozzo posteriore Zipp ZR1?
Con la serie di 6 cricchetti, disposta su due gruppi di 3 cricchetti, e con l’anello di scorrimento a 33 denti, il mozzo Zipp ZR1 presenta 66 punti di ingaggio.
I mozzi Zipp ZR1 sono compatibili con i freni tradizionali o con i freni a disco?
I mozzi Zipp ZR1 sono disponibili sia per i freni tradizionali sia per i freni a disco.
I mozzi per freno a disco ZR1 hanno l’interfaccia per il rotore a sei fori oppure Center Lock?
I mozzi per freno a disco ZR1 hanno l’interfaccia per il rotore solo di tipo Center Lock.

Commenti

  1. golance:

    questo è vero, anche lanciate in velocità o con vento danno più fiducia e controllo, a me però non piace la sensazione nelle accelerazioni, nelle ripartenze da bassa velocità, mi sembrano più piantate, magari sono una sensazione data dalla maggior stabilità, di contro passare dopo qualche giorno di canale largo a ruote a canale stretto mi spiazza un pò all'inizio, danno meno fiducia
    Se parli delle rapip red anche io ho notato che sono più dure da rilanciare, ma è una ruota economica e di certo non leggera, queste zipp invece sono 1355 gr
  2. Super Ciuk:

    Se parli delle rapip red anche io ho notato che sono più dure da rilanciare, ma è una ruota economica e di certo non leggera, queste zipp invece sono 1355 gr
    no dico in generale, ho delle alto profilo canale stretto e della mavic canale largo profilo medio, le prime più sensibili instabili e sicuramente peggiori su asfalti malconci, però per me molto più piacevoli in condizioni perfette(asfalto liscio e no vento)
  3. beltrami:

    sinceramente le ruote Zipp si sono sempre vendute bene (non per niente 5-6 anni fa Sram ha aperto un nuovo stabilimento ad Indianapolis per aumentare di 2,5 volte la produzione). A maggior ragione con la riduzione di prezzo di alcuni modelli e considerando la difficoltà di alcuni competitor. Per fare un esempio, nel triathlon a livello mondiale, c’è una fortissima richiesta di ruote con questo concetto di tubeless ready per sostituire il tubolare. Ed essendo Zipp il marchio incontrastato in questo settore vale la pena per loro investire anche solo per quello...
    Mah.. io auguro che a Zipp/Sram il progetto vada a buon fine ma guardando verso oriente oggi come oggi avrei seri dubbi, ho da poco acquistato un paio di ruote dagli occhi a mandorla equipaggiate con degli onesti mozzi Novatec e cerchi full tubeless (con sede valvola dedicata ben fatta) delle quali sono rimasto veramente stupito dal loro comportamento nei vari frangenti su strada usando io una Bdc ma dal costo decisamente inferiore.. in pratica un terzo.
    Tengo a precisare che di ruote ne ho provate varie (tra le quali anche Zipp serie 3) e le ultime prima delle cinesi erano le fulcrum zero.