Peter Sagan in quarantena positivo al coronavirus

Peter Sagan in quarantena positivo al coronavirus

06/02/2021
Whatsapp
06/02/2021

Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), suo fratello Juraj ed il compagno di squadra Erik Baška sono risultati positivi al coronavirus ad un test che hanno fatto prima di tornare a casa dal Training Camp della Bora-Hansgrohe in Spagna, a Gran Canaria,, dove ora i tre sono rimasti in quarantena.

GettyImages

Questo è un imprevisto che ora andrà valutato nel suo impatto sull’inizio di stagione del tre volte campione del mondo, il quale doveva tornare in gara il 27 febbraio alla Omloop Het Nieuwsblad, per poi partecipare alla Kuurne-Brussels-Kuurne il giorno dopo. Il Team Manager Ralph Denk ha dichiarato che ora l’importante è che non abbiano sintomi importanti e che passino la quarantena per poi valutare cosa fare.

 

Commenti

  1. fedegel:

    Sono sempre piu' perplesso su come si possa trasmettere sto virus. In teoria i prof sono super attenti e protetti...come cavolo fanno a beccarselo?!
    O vivi in una campana di vetro oppure il rischio 0 non esiste.
  2. fedegel:

    Sono sempre piu' perplesso su come si possa trasmettere sto virus. In teoria i prof sono super attenti e protetti...come cavolo fanno a beccarselo?!
    Pensa che Gaviria lo scorso anno l’ha preso due volte
  3. bianco70:

    Viaggiano, vanno in albergo, hanno contatti con un sacco di gente sconosciuta, tipo giornalisti, addetti stampa, sponsor ecc.
    Hanno molta più probabilità loro di un lavoratore che può circoscrivere i suoi contatti ad un numero ristretto di persone.
    Ok, ho scritto una cavolata... mi pento e mi dolgo ;pirlùn^