Rohan Dennis è campione nazionale a cronometro 2022

6

Il nuovo campione nazionale a cronometro australiano è, per la quarta volta, Rohan Dennis (Jumbo-Visma).

In un campionato nazionale di specialità in cui praticamente aveva come solo avversario Luke Durbridge (Bike Exchange-Jayco), visto che il parco partenti era composto praticamente da soli giovani corridori continental (Luke Plapp della Ineos non è partito per un contatto con un covid-positivo), l’ex campione del mondo a cronometro ha rifilato 1’13” al 2° classificato, Durbridge appunto, sui 37,5km del percorso di Ballarat, e 1’47” al 3°, il 22enne Conor Leahy. Già il 10° classificato è stato distanziato ad oltre 5′.

49,5km/h la velocità media di Dennis, per un tempo finale di 30″ inferiore a quello vincente stabilito da Plapp lo scorso anno e 48″ inferiore a quello stabilito da Durbridge nel 2020, sempre sullo stesso percorso.

Un Dennis in ottima forma dunque, che pare pronto a dare manforte ai compagni della sua nuova squadra, la Jumbo-Visma, in particolare al Tour de France per il quale è già stato selezionato. Dennis ha già lodato la propria nuova squadra (nel proprio stile non proprio tra i più accorti), definendola “una squadra tecnicamente migliore” della Ineos, e rivelando che quest’ultima “copierebbe” molte cose dalla Jumbo e che pertanto ha preferito andare direttamente nella squadra “che sta un passo avanti”.

Commenti

  1. Corvo Torvo:

    Alla Ineos se non erro si è comportato da scolaretto modello, al Giro è stato super.
    Devo però dire che i paragoni con i tempi degli anni precedenti denoti una mancanza cronica di avversari credibili per questa specialità. Proabilmente con un po' di allenamento Cadel Evans avrebbe fatto podio :-)
    ha comunque fatto meglio dei tempi di chi ha vinto gli anni precedenti.
  2. Scaldamozzi ogni tanto:

    Gran motore, ma quante sono le squadre con cui ha litigato o delle quali ha dichiarato cose al limite della diffamazione?
    Dopo la Jumbo non gliene rimangono molte altre per concludere la carriera.
    Tra 12 Mesi dopo altra vittoria al campionato nazionale.
    Dirà che ora alla UAE si trova in un Team veramente professionale, non come con quei coscritti della Jumbo....
    Tra 24 mesi giocherà in porta.... Visto che nel ciclismo non sono alla sua altezza....

    Che dire.., Come chi prima di me...
    Gran Motore su Testata Piccina....
Articolo precedente

Roglic, Vingegaard e Pinot al Tour de France

Articolo successivo

Ricetta per barrette energetiche salate

Gli ultimi articoli in News