Simon Yates positivo al coronavirus

Simon Yates positivo al coronavirus

Piergiorgio Sbrissa, 10/10/2020

Simon Yates (Mitchelton-Scott) è risultato positivo al coronavirus dopo un tampone ed un successivo test sierologico di conferma. Il corridore britannico si è quindi ritirato dal Giro d’Italia in corso.

Yates è il primo corridore positivo al coronavirus a ritirarsi da un grande giro. Durante i test è stato isolato in una stanza singola ed il resto della sua squadra e staff è stato anch’esso testato, ma risultando negativo, quindi la Mitchelton-Scott rimane in corsa.

Chiaramente preoccupato il direttore del Giro Mauro Vegni, in una situazione globale della pandemia in rapidissimo deterioramento.

 

Commenti

  1. GhidoRen:

    Quando lo vedi stringigli la mano... Chiedi a cosa pensava quando ha sbagliato il rigore nel primo tempo della finale 82 ...

    :razz: :razz: :razz::razz:

    Battutaccia la mia.... So che l'ha sbagliato Tardelli

    ;pirlùn^;pirlùn^;pirlùn^;pirlùn^;pirlùn^;pirlùn^;pirlùn^
    L'ha sbagliato Cabrini
  2. mofo:


    7 su 700 fa 1%. Il tasso di mortalita' lo calcoli sugli infettati...

    [...]
    Acqua e sapone = gel disinfettante. Stare chiuso in cabina = mascherina+distanziamento. Che e' quel che basterebbe.

    Maledetto, sul tasso mi hai sgamato :mrgreen:

    a parte gli scherzi, credo che nell'immediato l'unica vera arma sia il distanziamento fisico. Credo assai poco alla mascherina intesa come protezione da e verso gli altri; secondo me ha senso essenzialmente come disincentivante psicologico: se sai che per farti due passi in centro ti tocca mettere la mascherina, magari ci vai una volta di meno e cerchi piuttosto posti più isolati.
    Comunque non tutto il male viene per nuocere, se non altro questa rogna ci ha insegnato a fare più attenzione all'igiene e alla pulizia in generale.

    Inoltre, se come spero la positività di Yates non si tradurrà in un focolaio di contagiati con qualche ospedalizzato più o meno grave, sarà un bel segnale: servirà a spronare le persone a fare attività fisica e a condurre una vita più sana.