Storica tripletta per Annemiek van Vleuten

42

Annemiek van Vleuten (Movistar) ha vinto la Vuelta femminile (Ceratizit Challenge by La Vuelta), realizzando uno storico grande slam, avendo già vinto in stagione anche il Giro d’Italia ed il Tour de France.

Van Vleuten ha vinto la Vuelta dopo che la 5^ ed ultima tappa è stata vinta in volata nelle strade di Madrid da Elisa Balsamo (Trek-Segafredo). L’italiana ha battuto la belga Lotte Kopecky (Team SD Worx) e la connazionale Marta Bastianelli (UAE Team ADQ).

Il successo della olandese è stato costruito essenzialmente nella seconda tappa, l’unica di montagna, in cui van Vleuten ha schiantato la concorrenza, vincendo con 2’18” su Elisa Longo Borghini (Trek-Segafredo) e Demi Vollering (SD Worx), le quali terminano anche seconda e terza in classifica generale.

Manca di poco la Top10 Silvia Persico (Valcar) 12^.

Ora la olandese volerà in Australia dove potrà tentare di fare bottino pieno ai mondiali. Van Vleuten parteciperà a tutti gli eventi in programma: cronometro individuale, cronometro a staffetta mista e corsa in linea.

Chapeau a quella che è sicuramente la più forte ciclista al momento.

 

Commenti

  1. bradipus:

    Certo, anche AVDB è stata una grande, però mi pare che, come AVV, il suo palmares sia esclusivamente legato alle corse su strada, al contrario di MV che ha vinto dapperturro (tranne che nella mtb, come invece si ostina a dire il commentatore di Eurosport).

    (Sarà che ho un debole per il ciclocross...)
    Quello che intendo dire è che non mi pare che dire che la VV sia la "più forte al momento" sia una "presa in giro" (...), visto che fino a ieri se la giocava con altre che scarse non lo erano di certo.
Articolo precedente

Remco Evenepoel ha vinto la Vuelta España

Articolo successivo

Gambe pronte per il mondiale in Australia

Gli ultimi articoli in News