Tdf 2018: vittoria di tappa e maglia gialla per Thomas

Tdf 2018: vittoria di tappa e maglia gialla per Thomas

18/07/2018
Whatsapp
18/07/2018

108,5km la tappa odierna Albertville-La Rosière, ma senza un metro di pianura, e la gara è esplosa in tutta la sua nervosità, con una vittoria sul traguardo di Geraint Thomas (Sky) che si prende autorevolmente anche la maglia gialla.

Alejandro Valverde (Movistar), tra gli uomini di classifica, ha attaccato per primo sul Col du Pré a 55 km dall’arrivo, poi è toccato a Tom Dumoulin (Sunweb) sulla discesa del Cormet de Roselend, ma senza successo, con il Team Sky a fare il ritmo sino all’ultima salita della Rosière quando ai -5km Thomas è partito all’attacco lasciando anche il proprio capitano (?) Froome, che ha reagito solo qualche minuto dopo mandando in pezzi il gruppo inseguitori.

Alla fine solo Romain Bardet, Vincenzo Nibali, Nairo Quintana e Primoz Roglic limiteranno i danni (+59”).

Nel mentre Thomas ha salutato anche il compagno di attacco Dumoulin per riprendere spietatamente Mikel Nieve (Mitchelton-Scott -alla fine solo 5°-) ai -200mt e vincere.

Terzo Chris Froome che si è sbarazzato del mai domo Dan Martin (UAE), che non manca mai di provarci. 4° un ottimo Damiano Caruso (BMC).

Ed ora Thomas in maglia gialla e Chris Froome a +1’25”. Dumoulin a +1’44”, Nibali +2’14”.

Ovvero la Sky padrona e gli altri che cercano di limitare i danni.

Mark Cavendish (Dimension Data) e Marcel Kittel (Katusha), coi propri gregari Mark Renshaw e Rick Zabel oltre il tempo limite.