TdF 2021: Tadej Pogačar imbattibile anche nella 18^ tappa

TdF 2021: Tadej Pogačar imbattibile anche nella 18^ tappa

Piergiorgio Sbrissa, 15/07/2021

Tadej Pogačar (UAE Emirates) ha vinto la 18^ tappa mostrandosi ancora una volta intoccabile dai suoi diretti avversari. Sul traguardo di Luz Ardiden ha battuto ancora una volta Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma) e Richard Carapaz (Ineos) per 2″, con uno scatto agli ultimi 100mt. Gli ultimi 20 li ha fatti senza nemmeno pedalare.

Con questa vittoria, nell’ultima tappa di montagna di questo Tour, Pogačar ipoteca la vittoria finale con ancora tre tappe da correre, una, quella di domani, da velocisti, la cronometro, che lo vede nettamente favorito, e la tradizionale passerella parigina.

Con questa prestazione lo sloveno veste anche la maglia a pois, e potrebbe quindi fare ancora una tripletta di maglie (gialla, a pois e bianca) come l’anno scorso.

Pogačar è anche il quarto corridore della storia del Tour a conquistare due arrivi in vetta consecutivi dopo Fausto Coppi (1952), Joop Zoetemelk (1976) e Geraint Thomas (2018).

Una curiosità: i primi 14 corridori in classifica generale corrono per 14 squadre differenti. Cosa senza precedenti nella storia del Tour.

Commenti

  1. franksigna:

    Io penso che i dischi siano importanti sopratutto per meno esperti e per sicurezza vedi riscaldamento cerchi carbon. Chi fa di tutto con la bici come i pro è chiaro che frenino bene anche con i rim. Poi poga avrà le sue ragioni ma non c è una domanda sul tema che gli abbiano fatto.
    Anche se non so se potrebbe dire il motivo, altrimenti gli sponsor.....
    oltre al peso anche gli sponsor, certo....
    in un mondo dove i più grandi brand (trek, specy e altri) hanno abbandonato i rim, c'è una bici che sta dominando al tour
    e questa è disponibile anche con i rim. un bel messaggio per gli haters dei dischi!
    poi sul fatto che una colnago rim pesi quanto una specy disc è un altro fatto che non si dice :mrgreen:
  2. Ser pecora:

    A corollario della interessante discussione dischi-rim faccio sommessamente notare che Pogacar quando usa i dischi utilizza le Bora WTO Ultra, che sono solo copertoncino, mentre coi rim le Bora One per tubolare.

    Quindi se volete possiamo anche estendere la bagarre a clincher vs tubolare :mrgreen:
    Sei sicuro? a me sembra che per utilizzare i tubolari anche sulla disc usino addirittura le bora one in certe occasioni, idem nella lotto-soudal.
    secondo me la scelta rim vs disc è dettata anche dalla scelta delle ruote che hanno, abituati da sempre ai tubolari probabile siano restii ad utilizzare i tubeless.
    View attachment


    p.s.: l'anno scorso Pogacar a parigi sotto la colnago gialla dipinta all'ultimo aveva le wto 60mm sul rimbrake. L'idea è che che scelga un po' quello che cacchio gli pare tanto vince comunque.