TdF 2021: Matej Mohoric vince la 19^ tappa

TdF 2021: Matej Mohoric vince la 19^ tappa

Piergiorgio Sbrissa, 16/07/2021

Tappa corsa ad andatura vivace (47,9km/h la media finale) quella tra Mourenx e Libourne, di 207km, con una fuga di 26 uomini veloci da cui si è isolato lo sloveno Matej Mohoric (Bahrain-Victorious) ai -25km per andare a vincere in solitaria con 58″ di vantaggio su Christophe Laporte (Cofidis) e Casper Pedersen (Team DSM).

Mohoric ha percorso la fuga di 200km alla media di 47.9km/h, e gli ultimi 26km da solo a 47.6km/h.

Seconda vittoria di tappa per Mohoric in questo Tour, oggi arrivata con una grande azione di forza culminata nel gesto del dito e della “zip” sulla bocca poco prima del traguardo. Un gesto che lo sloveno ha spiegato nel dopo-tappa:

Era riferito a quanto accaduto. Noi rispettiamo le autorità. Pensiamo che sia una buona cosa essere controllati, l’essere trasparenti, e verrà dimostrato che il ciclismo è cambiato e che non abbiamo niente da nascondere. Mi è sembrato un po’ strano quando ho visto dei gendarmi rovistare nelle mie cose, mi sono sentito come un criminale. Ma poi mi sono detto che è un bene per il ciclismo, per i corridori, anche per la nostra squadra, che ci unirà ancora di più. Si tratta di dimostrare a tutti che non abbiamo niente da nascondere. Noi abbiamo lavorato molto duro ed abbiamo fatto tantissimi sacrifici. Tutti i nostri programmi di allenamento, di alimentazione, sono puro rigore e disciplina“.

Con questa vittoria Pogačar e Mohoric regalano la 5^vittoria di tappa alla Slovenia. Nelle ultime 40 tappe il 22,5% delle vittorie è a firma slovena.

Commenti

  1. Ma ne aveva già parlato Varjas, l'ungherese tirato in ballo da LeMonde anni fa, che diceva di averne venduti a delle squadre pro. Assieme alle fantomatiche ruote elettromagnetiche da n-mila euri.
  2. Ser pecora:

    In realtà l'UCI ha a disposizione un furgone con cui poter fare radiografie delle bici intere. Sul cui uso però ci sono delle controversie, proprio su chi e quando usarlo. Tant'è che non credo venga usato regolarmente.
    Vengono usati regolarmente i tablet prima della tappa su tutte le bici.

    L'anno scorso Zeeman, il team manager della Jumbo è stato espulso dal Tour perché ha pesantemente insultato un commissario UCI che ha smontato la guarnitura della bici di Roglic a fine tappa. Danneggiandola secondo Zeeman. E comunque trovando niente.
    La procedura era inusitata comunque. Perché quel giorno e proprio e solo Roglic? A me pare un segno che "le voci" evidentemente ci sono.

    Come ci sono stati n episodi di polemiche su cambi bici sospetti in corsa, e di bici "sparite". Da Cancellara al mondiale a crono di Mendrisio alla bici rotta di Contador, etc.etc..

    La storia dei motorini sembra pazzesca, però c'è un tot di gente dell'ambiente che insiste a proporla, quindi non so cosa pensare.

    E devo essere sincero: se io fossi un controllore dell'UCI e in qualche modo scoprissi che il top rider ha il motorino mi troverei davanti ad un bel dubbio. Perché rendere palese una cosa del genere credo sarebbe una botta micidiale per tutto l'ambiente, tra cui l'UCI stessa e quindi....me. Ovvero, se mai sta'storia fosse vera non mi sembrerebbe impossibile che qualcuno in qualche occasione avesse guardato dall'altra parte...
    Si sarebbe un colpo mortale, ma se fosse oramai non si tratterebbe più' solo di episodio isolato.
    Quindi chiudi gli occhi, spezzi le gambe al malcapitato e chiudi episodio..

    Quel che continua a non tornarmi, in un ambiente come quello del ciclismo, dove personaggi boderline abbondano da sempre.
    Non si riesca a fare emergere una storia come questa, sempre sia reale...

    Capisco in italia... Dove materia prima non c'è... e in Francia dove Equipe è legata mani e piedi al Tour...
    Ma media stranieri...?? Non ditemi che non trovano un giornalista capace e 50ml Euro da foraggiare persone dell'ambiente per tirare fuori inchiesta...
    Per mascherare un sistema di pedalata assistita credo ci sia bisogno di coinvolgere non meno di 5-7 persone per Team... Sono tante...
    per mantenere qualche segreto..
  3. Ser pecora:

    Un giornalista di Stade2 ne ha recuperato uno: 100/130w di potenza, meccanismi interamente in plastica, con recupero di energia in frenata ed autonomia di 20-30'.



    [MEDIA=twitter]1416356438897799169[/MEDIA]
    Su una bici rim. Ora sappiamo perchè Pogacar ha usato bici rim:clown: