[Test] Scarpe Bontrager Classique

[Test] Scarpe Bontrager Classique

17/11/2016
Whatsapp
17/11/2016

Bontrager propone una sua linea di abbigliamento ed accessori denominata Classique per chi ricerca uno stile neo-retrò, o comunque meno racing o garaiolo e tecnico che dir si voglia.

IMG_2682-1

In questo test prendiamo in considerazione le scarpe, le quali propongono un’estetica vintage, con chiusura a lacci, ma con una costruzione moderna, in particolare la suola in carbonio e la tomaia in microfibra. Ottima la ventilazione, in particolare sulla punta del piede, il che le rende maggiormante adatte ad un utilizzo in stagioni calde.

IMG_2693-12

La suola in carbonio viene data di rigidità 12 su una scala da 0 a 14, quindi un po’ meno rigida dei modelli top più racing. Nell’utilizzo è difficile accorgersi di particolari flessioni. In generale la tomaia in microfibra Clarino è piuttosto morbida, e spingendo forte sui pedali questa si deforma abbastanza. E’ questo componente che per un utilizzo più competitivo necessita di essere maggiormente contenitivo per dare stabilità e supporto al piede.

IMG_2687-6

La chiusura a lacci è molto efficace nello stringere correttamente la scarpa, come già rilevato per le Giro Empire (che hanno una tomaia più rigida però). I lacci in generale sono meno pratici delle varie chiusure micrometriche, ed a volte persino pericolosi nel caso si slaccino, visto che poi questi hanno tendenza ad aggrovigliarsi tra pedivella e movimento centrale. Con le Classique vengono fornite tre paia di lacci in tre diverse colori per cambiare l’impatto estetico delle scarpe. Se allacciate sino agli ultimi occhielli potrebbero stringere eccessivamente sul collo del piede, da verificare quindi in base alla prorpia conformazione del piede.

IMG_2695-14

La costruzione è mediamente buona, come si può apprezzare anche togliendo le solette interne (molto basiche, senza inserti differenziati o archi plantari). La microfibra della tomaia è abbastanza resistente alle abrasioni e non si sporca molto facilmente. Il peso di 460gr circa le colloca nella media della tipologia (500gr circa le Giro Empire).

IMG_2690-9 IMG_2691-10

La piccola scritta sul tallone è in materiale riflettente, ma sicuramente troppo piccola per essere notata da vetture che sopraggiungono.

IMG_2694-13

All’interno della stessa talloniera è cucito un tessuto antiscalzamento, che grazie all’orientamento delle fibre contrasta il movimento del tallone verso l’esterno. Soluzione già vista sulle scarpe Northwave ad es.

IMG_2683-2

Nel complesso delle scarpe realizzate mediamente bene, anche se indirizzate ad un pubblico più attento al fattore estetico che non alla prestazione pura, in particolare la tenuta della tomaia alle deformazioni.

Sito Bontrager

Prezzo: 259,99eu