[Test] Vision Trimax TC50

[Test] Vision Trimax TC50

09/09/2012
Whatsapp
09/09/2012

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=220210&s=576&uid=721[/img]

Le Vision Trimax TC50 si presentano da subito, appena fuori dall’imballo, come molto curate e ben rifinite nei dettagli. Accessori compresi. Sono ruote ad alto profilo, 50mm di altezza del cerchio come da nome, quindi dedicate alle alte velocità.

Analisi Statica.

Le ruote sono composte da due cerchi da 23mm di larghezza per 50mm di altezza in carbonio con un profilo aerodinamico “a goccia” con finitura in carbonio unidirezionale, montati su mozzi con corpetto in carbonio all’anteriore con raggi piatti aerodinamici nel numero di 18 per l’anteriore e 20 per il posteriore. Incrociati in 2^ dal lato cassetta e radiali per gli altri. I nippli sono esterni, cosa molto pratica per l’ordinaria manutenzione.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=220204&s=576&uid=721[/img]

I mozzi hanno un asse da 17mm e 2 cuscinetti a sfera all’anteriore e 4 al posteriore.

Le ruote vengono fornite di pattini dedicati Vision by swisstop (gialli), prolunghe valvole e ghiera di chiusura del pacco pignoni. Oltre che dagli sganci rapidi con leve in carbonio, le “calze” per coprire i tubolari montati ed una bella sacca imbottita con divisorio interno per le due ruote.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=220211&s=576&uid=721[/img]

La sezione minima di tubolari consentita è 23mm.

Le ruote sono disponibili solo nella colorazione bianco-rossa tipica di Vision.

Prova pratica.

Abbiamo potuto usare queste ruote, alternandoci in due,per circa 800km e 10000mt di dislivello su praticamente ogni tipo di percorso, dalla pianura al vallonato alla salita, anche se vista la tipologia di ruote l’utilizzo primario è stato per percorsi piuttosto piatti.

Il peso da noi registrato si e’ rivelato un po’ più alto del dichiarato con 1550gr la coppia “nuda”.
Un peso non particolarmente basso per delle ruote full-carbon per tubolari, ma con un prezzo piuttosto competitivo. Tra le dirette avversarie le Fulcrum Racing Speed possono vantare un peso leggermente più basso, ma ad un prezzo più alto.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=220208&s=576&uid=721[/img]

Le ruote sono assolutamente rigide. Anche provando a metterle in crisi in piedi sui pedali inclinando molto la bici la sensazione è quella di ruote “granitiche”.
Per quanto riguarda la frenata queste Vision si sono rivelate discretamente rumorose, producendo i classici “fischi” che possono essere piuttosto fastidiosi. Utilizzando pero’ pattini corima la cosa si riduce, anche se le piste tendono a sporcarsi del colore di pattini, cosa abbastanza antiestetica.

In salita non sono particolarmente penalizzanti, offrendo un peso in linea con tante ruote in alluminio di media gamma, ma non credo siano la scelta ideale per chi fa molta salita o per granfondo. Il loro terreno di caccia ideale sono le gare in circuito, dove i watt risparmiati con l’alto profilo ed il peso abbastanza contenuto le favoriscono nei rilanci dopo le curve rispetto soluzioni più pesanti. Contesti in cui oltretutto non si verrà penalizzati in caso di bagnato.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=220209&s=576&uid=721[/img]

Situazione di bagnato in cui non ci è capitato di provarle tuttavia.

Conclusioni

Le ruote sono molto robuste e non hanno dato problemi di centraggio. Unici problemi la frenata rumorosa, ed il corpetto della ruota libera in lega leggera che anche solo dopo qualche centinaio di kilometri si è segnato in corrispondenza dei pignoni.
Da controllare anche il serraggio dei dadi del mozzo posteriore, che in almeno due occasioni si era un po’ svitato. Probabilmente la cosa è facilmente risolvibile con un po’ di frenafiletti. Fatto rilevato anche da utenti del forum che le possiedono.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=220212&s=576&uid=721[/img]

Per concludere quindi delle ruote adatte a percorsi veloci dove poter sfruttare l’alto profilo dei cerchi. Ruote proposte ad un un prezzo concorrenziale per la tipologia di prodotto , vista anche la qualità della costruzione (a mano) e delle rifiniture, accessori compresi.
Prezzo di listino:  € 1.400 euro iva inclusa

Sito