Un caso di doping tecnologico amatoriale in Austria

Un caso di doping tecnologico amatoriale in Austria

25/08/2018
Whatsapp
25/08/2018

Alla corsa tirolese Jubilee Cycling World Cup di St. Johann (50^ edizione) è stato trovato un motore elettrico sulla bici di un amatore ungherese nato nel 1952 ai controlli pre-partenza. Il controllo è stato effettuato su una segnalazione ed è stato realizzato tramite una app su un tablet. Il non più giovanissimo amatore, che si aggirava nella zona controllo nervosamente, secondo quanto raccontato dagli organizzatori, una volta confrontato con i controllori se ne sarebbe andato senza proferire parola.

Lo stesso amatore aveva vinto la propria categoria l’anno scorso con 2′ di vantaggio sui primi inseguitori.