Weekend di chiusura al traffico per Stelvio e Gavia

Weekend di chiusura al traffico per Stelvio e Gavia


Piergiorgio Sbrissa, 28/08/2020

Domenica 30 gli amanti delle due ruote avranno l’ultima occasione per vivere un’emozionante esperienza outdoor, affrontando le rampe del Passo Gavia, che sarà chiuso al traffico motorizzato dalle 8.30 alle 12.30, sia dal versante di Ponte di Legno che da quello di Bormio/Santa Caterina Valfurva.

La celebre montagna sarà quindi a totale disposizione dei ciclisti, che potranno godersi in piena tranquillità e sicurezza l’ascesa a uno dei valichi transitabili più alti delle Alpi con i suoi 2618 m.

L’iniziativa, promossa dal Parco Nazionale dello Stelvio, rientra nel progetto Enjoy Stelvio National Park. Nell’estate 2020, la chiusura al traffico motorizzato sui valichi alpini ha interessato il Gavia una prima volta domenica 26 luglio.

Il versante di Ponte di Legno è considerato il più impegnativo, con una lunghezza di 17 Km, una pendenza media dell’8% e un dislivello positivo di 1360 metri. Lo sforzo profuso per giungere in vetta al Gavia sarà ampiamente ripagato da una magnifica vista sulle cime dell’Ortles-Cevedale e dell’Adamello.

Il progetto di chiusura al traffico motorizzato delle grandi salite alpine ha interessato nella giornata di oggi, venerdì 28 agosto, l’ascesa ai Laghi di Cancano, mentre domani, sabato 29 agosto, sarà il turno del Passo dello Stelvio.

Maggiori informazioni

Commenti

  1. mlv:

    Io non critico proprio nessuno.
    Dico solo che io pedalo per divertimento ... e se piove non esco nemmeno in pianura. Figuriamoci se vado sopra i 2000 mt di quota.

    Ma siamo tutti liberi e maggiorenni. Ciascuno fa le sue valutazioni e decide per sé stesso.
    ma infatti non ho capito perchè ti sei sentito chiamato in causa. Anche io avevo programmato di andarci, ma con questo tempo rimango a casa.
  2. gibo2007:

    Bé dai i professionisti salgono il 22 di Ottobre.
    ne parliamo il 22 ottobre se saliranno.. usiamo il condizionale.

    e perdonami loro sono pagati, seguiti e assistiti.

    Saluti, Massimo.
  3. Maxx:

    anche no. Si critica perchè nella vita c'è sempre spunto per migliorare.

    Manifestazioni di questo tipo vanno fatte prima, inutile farle a fine stagione, riservando agli appassionati gli scarti del periodo estivo solo ed esclusivamente perchè prima deve essere garantito il passaggio di moto e macchine a tutta birra dal lunedì alla domenica compresi.
    Bisogna avere le palle di chiudere prima, in luglio magari ripetendo l'evento proprio perchè parliamo di altitudini importanti.

    Comunque ti lascio salire te domani con 4 gradi, pioggia e neve in discesa.


    Saluti, Massimo.
    Gavia e Mortirolo sono già stati chiusi in altre date a Luglio (erano previste date anche a giugno annullate per Covid).

    Per lo Stelvio è sempre un problema e tradizionalmente si fa solo l'ultimo week end di agosto.
    Di solito la manifestazione riguarda tutti e tre i versanti ma quest'anno è andata così, sempre per il virus.