La CCC alla resa

La CCC alla resa

13/05/2020
Whatsapp
13/05/2020

Lo sponsor polacco CCC ha fatto sapere che non supporterà più l’omonima squadra gestita dalla Continuum Sports di Jim Ochowicz dal 2021, accorciando il proprio impegno di un anno rispetto i tre previsti inizialmente. I corridori avevano già accettato una riduzione di salario del 50% a causa dell’epidemia di coronavirus che ha fatto precipitare le vendite dell’azienda di scarpe CCC, in modo da permettere alla squadra di poter proseguire la propria attività sino a fine stagione.

Ochowicz si era già trovato in difficoltà nel trovare un nuovo Title Sponsor per la sua squadra dopo la morte nell’aprile 2018 di Andy Rhis, patron della BMC, ed ora si ritrova nella stessa situazione, per la quale dovrà rapidamente trovare un nuovo sponsor per offrire le garanzie finanziarie presso l’UCI per la stagione 2021.

foto: Sirotti

Lo sponsor tecnico Giant, fornitore di bici e componenti della CCC, ha annunciato che continuerà a supportare la squadra, ma non come sponsor principale.

La situazione chiaramente non depone a favore del trovare facili soluzioni in questo periodo. Anche il Team Manager dell’Astana, Alexandre Vinokourov, si è detto preoccupato per la situazione, in particolare per quella economica del proprio paese, il Kazakistan, il quale sponsorizza la sua squadra tramite un fondo sovrano, colpito duramente dal crollo del prezzo del petrolio. Vinokourov ha affermato che pur contento che l’UCI “abbia fatto il miracolo” di organizzare un nuovo calendario, se non si riuscisse a correre nella parte finale della stagione la sua squadra quasi sicuramente cesserà le attività.

Commenti

  1. purtroppo seguiranno molti.
    poi vieni qui e leggi sul forum: la mia azienda fa più 80%.
    eh complimenti.
    anche le aziende produttrici di iodio vanno bene nei giorni seguenti ad un disastro nucleare.
    l'economia riguarda diversi settori e di questa cosa tutti pagheranno dazio.