Boonen: Ho un dubbio sul motore di Cancellara

Boonen: Ho un dubbio sul motore di Cancellara

07/04/2018
Whatsapp
07/04/2018

Tom Boonen in questo periodo non le manda a dire. Dopo aver detto di Peter Sagan che deve “chiudere la bocca” invece di lamentarsi di cosa fanno le altre squadre e gli altri corridori, ora lancia una vera bomba rispondendo ad una domanda secca: Cancellara ha rubato il Giro delle Fiandre 2010 grazie ad un motore? Ha un dubbio?

La risposta di Tommeke: “Si…ma non sta a me dirlo! Ho terminato secondo e non è il secondo che deve dire che la situazione non è normale. È molto difficile da provare perché non c’è più la bici da controllare. È troppo tardi“.

Non troppo tardi per togliersi un sasso dalla scarpa che evidentemente faceva ancora male, dopo 8 anni in cui i sospetti su quella progressione da seduto di Cancellara sul Kapelmuur che non ha mai convinto tutti. Sospetti rilanciati da Phil Gaimon nel suo ultimo libro “Draft Animals”, che Cancellara ha minacciato di azioni legali, per poi limitarsi a screditare dicendo che è stata solo una trovata per far parlare del libro.

Quella progressione però è sempre stata sospetta a molti, ancora di più di quella della Roubaix dello stesso anno, dove forse Cancellara aveva sfruttato anche una distrazione dei suoi avversari. Sul Kapelmuur invece ha letteralmente lasciato sul posto Tom Boonen, vincitore di 3 Fiandre e 4 Roubaix (due volte 2° ed una volta 3°) che intanto sprintava con tutto quello che aveva per inseguirlo.