Canyon ha scelto GBL come nuovo Partner

Canyon ha scelto GBL come nuovo Partner

15/12/2020
Whatsapp
15/12/2020

[Comunicato stampa] Negli ultimi 7 anni le vendite Canyon sono cresciute ad una media del 25% per anno, raddoppiandole negli ultimi tre anni con vendite per oltre 400 milioni di euro nell’ultimo anno. La crescita di Canyon, spinta da investimenti tecnologici ed innovazione ha portato ad una crescita di valore del marchio con una crescita sostenuta nel settore dell’e-commerce, e specialmente delle e-bike e nel mercato US.

Canyon ha annunciato quindi il partner per traghettarla in una nuova fase di sviluppo. La scelta del nostro Chairman è ricaduta su Groupe Bruxelles Lambert AG (GBL), gruppo allineato alla visione e allo spirito di Canyon con Headquarters a Bruxelles. GBL ha grande esperienza in diversi brand, sport e lifestyle e ha convinto il nostro board grazie all’attenzione che pone nel supportare obiettivi di lungo termine nel campo della mobilità sostenibile, della salute e della digitalizzazione, non potremmo essere più in sintonia.

Roman Arnold rimane il principale investitore in Canyon con il 40%, Tony Fadel, ex SVP di Apple e appassionato ciclista si unirà all’azienda con il suo team per portare avanti progetti focalizzati sulla sostenibilità. GBL si è dichiarata positivamente colpita dai risultati raggiunti da Canyon nel corso degli anni offrendo ad ogni ciclista il prodotto giusto per scegliere la bici come mezzo principale di trasporto.

Commenti

  1. luigi_g:

    Del tutto OT. Ma ieri riguardavo la Strade Bianche 2020. Interessante che le 2 squadre Canyon, Alpecin e Movistar, abbiano corso la gara facendo 2 scelte diverse:

    Alpecin e Van der Poel con la Aeroad mentre in Movistar tutti con la Ultimate! :-)xxxx
    Vdp l'ho sempre visto su aeroad, viste le caratteristiche da quasi velocista con tanta potenza direi che ci sta, Movistar sono tutti più scalatori/passisti che magari cercano la bici più leggera
  2. andry96:

    Il gusto personale è inopinabile, il pm Shimano dovrebbe essere buono, poi se hai già altro è un discorso diverso
    Ma a fare i conti bene sulla filante da 9300 servono 1500€ di ruote( o la compri con le sue a 103000) e 650 di pm
    Sul PM Shimano, lo pensavo anche io. Ma poi leggi le varie recensioni è pare sia un disastro (vedi su tutte DC Rainmaker). Quindi cosa facciamo? Aggiungiamo 660 CHF degli AssiomaDuo per le 2 Canyon? E il carbonio dove lo metti? Pare che Colnago sia über alles. Inoltre di ruote con profilo da 60mm non me ne faccio nulla. Le dovrei cambiare o usare le R0 che ho... Non finiamo piu'.

    Cmq è verissimo che le DT Swiss delle Canyon vengono vendute a una cifra astonomica. Se dovessimo mettere quelle su Colnago/Wilier la forchetta si allargherebbe ancora di brutto. A favore di Canyon
  3. luigi_g:

    Certo per me è piu' conveniente, per chi se no?? E per la precisione il discorso l'ho iniziato con queste parole:

    "...credo che Canyon adesso abbia perso buona parte del suo vantaggio competitivo in termini di rapport qualita-prezzo risp ai concorrenti..."

    ..........
    Il discorso che si sta facendo è che se confronti due cose, il confronto deve essere omogeneo. Quindi non la C64 con la Aeroad e non componentistica diversa o mancante. Ti abbiamo portato a farlo omogeneo e hai rilevato una differenza di 1955 CFH che in euro sono 1811 rispetto alla Aeroad e di 2500 CFH che in euro sono 2325 (gli oltre 2000 di cui parlo da ieri) rispetto alla diretta concorrente Ultimate. A me non sembra una differenza tale da poter dire che "Canyon ha perso buona parte del suo vantaggio competitivo in termini di rapport qualità-prezzo risp ai concorrenti...". A me sembra una differenza abissale. Almeno rispetto ai due modelli che hai citato. Rispetto ad altre marche, la differenza è minore.
    Tutto qui.
    Poi ognuno fa le scelte che preferisce, sulla base dei propri gusti ed esigenze.