Davide Rebellin ancora professionista alla soglia dei 50 anni

Davide Rebellin ancora professionista alla soglia dei 50 anni

14/12/2020
Whatsapp
14/12/2020

Davide Rebellin compirà 50 anni il 9 agosto prossimo, e lo farà presumibilmente ancora da ciclista professionista. Rebellin infatti ha firmato un contratto per il 2021 con la Cambodia Cycling Academy, squadra continental a licenza cambogiana, ma creata dal francese Samy Aurignac, corridore nella stessa squadra, la quale ha sede ad Alés, in Francia. Per la Cambodia l’anno prossimo correrà anche Johan Le Bon, ex B&B Hôtels-Vital Concept.

foto: Facebook

Rebellin militerà quindi per la 14^ squadra diversa in ben 28 anni di carriera professionistica, iniziata nel 1992 alla GB-MG Maglificio. Carriera nella quale Rebellin ha vinto 61 corse, tra cui spiccano la Liège-Bastogne-Liège (2004), la Paris-Nice (2008), tre Flèche Wallonne (2004, 2007, 2008), l’Amstel Gold Race (2004) o la Clasica de S.Seastian (1997).

Liegi 2004 (Photo by Mark Renders/Getty Images)

L’ultima vittoria nel 2017, la 5^ tappa del Tour dell’Iran a 46 anni. Ma ancora nel 2015 ha vinto la Coppa Agostoni a 44 anni davanti Vincenzo Nibali, Niccolò Bonifazio e Giacomo Nizzolo.

Commenti

  1. Questa è vera passione per il ciclismo ed il proprio lavoro, quella passione che ti fa andare oltre i sacrifici.
    Bravo.
    Io sono e sarò sempre un suo estimatore.
  2. Rebellin al campionato italiano fa ancora ottimi piazzamenti,al contrario di molti suoi coetanei ex pro che al massimo li trovi con i primi a gare amatoriali,o chi come Cavendish che solo grazie agli sponsor ha un contratto in una grande squadra
  3. 28 anni da pro...
    La gran parte di chi è in gruppo nelle gare wt non era ancora nato quando lui iniziava.

    Che voglia che perseveranza, non posso far altro che ammirarlo.
    Chissà quando deciderà che è arrivato il momento di smettere
 

POTRESTI ESSERTI PERSO