Christophe Laporte regala una tappa alla Francia

Christophe Laporte regala una tappa alla Francia


Piergiorgio Sbrissa, 22/07/2022

Christophe Laporte (Jumbo-Visma) ha salvato l’onore francese vincendo la tappa odierna, la 19^ del Tour de France, con arrivo a Cahors dopo 188km. Il francese ha vinto con un’azione da vero finisseur, anticipando le squadre dei velocisti ed arrivando co 1″ di vantaggio su Jasper Philipsen (Alpecin) e l’italiano Alberto Dainese (Team DSM). Prima vittoria in carriera al Tour per Laporte, 5^ in questo Tour per la Jumbo-Visma.

Tappa tranquilla per gli uomini di classifica, e quindi contraddistinta da numerosi tentativi di fuga. Ai -3km rimanevano davanti Gougeard (B&B Hotels-KTM), Wright (Bahrain-Victorious) e Jasper Stuyvens (Trek-Segafredo), nonostante il lavoro di Lotto-Soudale Jumbo-Visma. all’ultimo km Van Aert si è spsotato lasciando via libera a Laporte che ha colmato il divario andando alla ruota di Stuyvens, per poi usarla come trampolino di lancio ai -600mt per partire verso il traguardo, dove è arrivato da solo incredulo e vincente.

Laporte con questa vittoria impedisce alla Francia di rimanere a bocca asciutta nell’evento di casa. Le uniche due edizioni in cui non ci sono state vittorie francesi restano dunque quelle 1926 e 1999. Prima di questa vittoria Laporte aveva ottenuto un 2° posto come miglior risultato nella 18^ tappa del Tour 2018, a Pau, battuto allo sprint da Arnaud Démare. Nel 2021 è ancora finito 2° nella 19^ tappa, a Libourne, Dietro Matej Mohoric.