Christophe Laporte regala una tappa alla Francia

1

Christophe Laporte (Jumbo-Visma) ha salvato l’onore francese vincendo la tappa odierna, la 19^ del Tour de France, con arrivo a Cahors dopo 188km. Il francese ha vinto con un’azione da vero finisseur, anticipando le squadre dei velocisti ed arrivando co 1″ di vantaggio su Jasper Philipsen (Alpecin) e l’italiano Alberto Dainese (Team DSM). Prima vittoria in carriera al Tour per Laporte, 5^ in questo Tour per la Jumbo-Visma.

Tappa tranquilla per gli uomini di classifica, e quindi contraddistinta da numerosi tentativi di fuga. Ai -3km rimanevano davanti Gougeard (B&B Hotels-KTM), Wright (Bahrain-Victorious) e Jasper Stuyvens (Trek-Segafredo), nonostante il lavoro di Lotto-Soudale Jumbo-Visma. all’ultimo km Van Aert si è spsotato lasciando via libera a Laporte che ha colmato il divario andando alla ruota di Stuyvens, per poi usarla come trampolino di lancio ai -600mt per partire verso il traguardo, dove è arrivato da solo incredulo e vincente.

Laporte con questa vittoria impedisce alla Francia di rimanere a bocca asciutta nell’evento di casa. Le uniche due edizioni in cui non ci sono state vittorie francesi restano dunque quelle 1926 e 1999. Prima di questa vittoria Laporte aveva ottenuto un 2° posto come miglior risultato nella 18^ tappa del Tour 2018, a Pau, battuto allo sprint da Arnaud Démare. Nel 2021 è ancora finito 2° nella 19^ tappa, a Libourne, Dietro Matej Mohoric.

 

 

Commenti

  1. Bravo Laporte. Ha condotto una bella azione ed é riuscito a concretizzare la possibilità studiata a tavolino sul bus.
Articolo precedente

Schwalbe e il riciclo di copertoni

Articolo successivo

Miguel Angel Lopez sospeso dal Team Astana Qazaqstan

Gli ultimi articoli in News

Quintana non si ritira

Nairo Quintana non si ritira. Curioso dare questa notizia “all’inverso”, quando di solito si annunciano i…