Cinque buoni motivi per abbonarsi a Marche in Bici

Cinque buoni motivi per abbonarsi a Marche in Bici

26/02/2011
Whatsapp
26/02/2011

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=63312[/IMG]

[Comunicato Stampa]

Cinque potrebbe essere accreditato come il numero perfetto. Tale lo hanno considerato gli organizzatori del Circuito Marche in Bici, i quali hanno fissato definitivamente il numero delle Gran Fondo marchigiane garantite dal prestigio della Federazione Ciclistica Italiana. Un numero adeguato per assicurarsi gli sconti offerti dall’abbonamento senza essere vincolati da troppi appuntamenti “obbligati”.

Cinque sono anche i buoni motivi proposti dalla campagna abbonamenti di Marche in Bici.
1_La sicurezza
Garantire la sicurezza ai partecipanti è la priorità di tutti gli organizzatori. Ecco, quindi, che il massimo impegno nell’allestimento delle manifestazioni è volto proprio a garantire l’incolumità dei ciclisti, con una estrema attenzione anche ai più piccoli particolari: dalla scelta dei percorsi al personale impegnato nel servizio staffetta e alla copertura degli incroci.
2_L’antidoping
La serietà e la filosofia di Marche in Bici è garantita dai controlli antidoping effettuati lo scorso anno: ben tre manifestazioni su quattro hanno avuto il piacere di ospitare gli “ispettori” del Ministero della Salute e del Coni che hanno effettuato i prelievi di routine. Quest’anno si punta a raggiungere lo stesso obiettivo e, magari, anche di migliorarlo. In un mondo amatoriale che vede il 16% di “positivi” (dati forniti recentemente dal Ministero) occorre una chiara presa di posizione e una garanzia per tutti quelli che vogliono competere con le proprie forze anziché cercare scorciatoie barando ignobilmente.
3_Il sociale
Il ciclismo è uno degli sport più radicati fra la gente e, per la sua natura popolare, il più vicino alle istanza sociali. Ecco il motivo che ha spinto all’istituzione del “Trofeo Diversamente Abili”, una speciale graduatoria riservata agli atleti paralimpici, i quali potranno anche usufruire dell’iscrizione gratuita. Una conferma del grande spirito di solidarietà che, da sempre, anima il ciclismo. E a consolidare questo spirito c’è il campione del mondo Giorgio Farroni, prestigioso testimonial del Circuito Marche in Bici.
4_La classifica
“Performance” è la nuova e rivoluzionaria classifica proposta al mondo granfondistico. Una graduatoria pensata per premiare il corridore che si sarà migliorato di più rispetto all’anno precedente. Per stilare la classifica saranno confrontate le due medie orarie realizzate dall’atleta. In questo modo si vuole recuperare lo spirito originario delle Gran Fondo, quando la sfida di chi pedalava era, innanzitutto, con la strada e con se stesso. La classifica Performance (per il lungo e per il corto) avrà pari dignità e stesso risalto mediatico dell’ordine d’arrivo, e forse anche di più, considerando l’aspetto innovativo.
5_La cornice
Percorsi bellissimi immersi in un paesaggio ineguagliabile che dai monti scivola dolcemente verso il mare. È questa la cornice offerta dal Circuito federale, sintetizzata dallo slogan “Marche da scoprire, Marche da pedalare”. La suggestione delle colline incastonate da borghi medievali e da un’infinità di tesori storico-artistici, oltre che dalla ricchezza dei vini e dei piatti tipici da scoprire prima, durante e dopo la pedalata. A corredo delle Gran Fondo saranno proposte una serie di iniziative collaterali volte a coinvolgere i partecipanti e le loro famiglie. Sono in programma gare per i giovani, per donne Elite, cicloturistiche per andare alla scoperta delle città e del territorio, visite guidate e spazi ludici riservati ai ragazzi.

L’abbonamento alle cinque prove di Marche in Bici 2011 costa solo 98 euro (comprende anche un utile omaggio tecnico). Chi si abbona avrà la garanzia di vivere cinque giornate che resteranno indelebili nel proprio album dei ricordi ciclistici.

Sito ufficiale: www.marcheinbici.org

Queste le cinque prove di “Marche in Bici” 2011:
Domenica 13 marzo – GF del Conero Cinelli – Ancona – www.granfondodelconero.it
Domenica 17 aprile – GF Colline del Verdicchio – Serra De’ Conti (An) – www.collinedelverdicchio.it
Lunedì 25 aprile – GF Maremonti – San Benedetto del Tronto (Ap) – www.pedalerossoblu-picenum.it
Giovedì 2 giugno – GF 7 Muri Fermani – Fermo – www.7murifermani.it
Domenica 12 giugno – GF dell’Adriatico – Senigallia (An) – www.gfadriatico.it