Doppio successo per Bianchi e Team Vacansoleil-DCM in Francia e in Olanda

Doppio successo per Bianchi e Team Vacansoleil-DCM in Francia e in Olanda

10/03/2012
Whatsapp
10/03/2012

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=84459&s=576[/img]

[Comunicato Stampa]

Thomas De Gendt su Bianchi Oltre ha tagliato il traguardo in solitaria nella settima tappa della Parigi-Nizza, 219.5 km da Sisteron a Nizza, sabato 10 marzo. Il 25enne belga del team Vacansoleil-DCM ha vinto con un vantaggio di 6’18” sull’estone Rein Taaramae e di 9’24” su John Degenkolb, che si è aggiudicato lo sprint del gruppo.

De Gendt ha attaccato nella prima parte della tappa con Taaramae, poi ha staccato l’estone sul Col de Vence e controllato agevolmente il proprio vantaggio nel finale. Dopo la settima frazione, Lieuwe Westra (Vacansoleil-DCM) resta al secondo posto assoluto, con un margine di appena 6 secondi da Bradley Wiggins. Il suo compagno di squadra Frederik Veuchelen si conferma invece primo nella classifica degli scalatori.

Ancora una volta la Bianchi Oltre (appartenente alla famiglia HoC) si conferma una bici in carbonio estremamente performante, grazie alla tecnologia X-Tex e alla forma aerodinamica del telaio ottimizzata dal centro Ricerca e Sviluppo Bianchi. Oltre e’ una delle migliori biciclette da competizione prodotte da Bianchi, progettata per portare al successo i professionisti più esigenti.

Quella di De Gendt è la terza vittoria alla Parigi-Nizza 2012 per Bianchi e il team Vacansoleil-DCM. Lo svedese Gustav Larsson era stato il più veloce di tutti nel cronoprologo, su Bianchi Pico Crono Carbon (D|2 family), mentre l’olandese Westra aveva vinto su Bianchi Oltre la quinta tappa.

Ottime notizie per il team Vacansoleil-DCM e per Bianchi sono arrivate anche dall’Olanda: il 22enne Bert-Jan Lindeman ha vinto la Albert Achterhes Profronde van Drenthe, davanti a Guillaume Boivin e René Joergensen. Venerdì 9 marzo il suo compagno di squadra Barry Markus si era piazzato secondo nella Dwars door Drenthe.

Commenta la news su Facebook e Twitter.