Egan Bernal in rampa di lancio

Egan Bernal in rampa di lancio

23/06/2019
Whatsapp
23/06/2019

Dopo la caduta che ha messo fuori gioco Geraint Thomas, il leader della Ineos è diventato il giovane talento colombiano Egan Bernal, il quale ha vinto oggi il Tour de Suisse con autorità. Dopo la vittoria della Paris-Nice a Marzo Bernal ha saltato il Giro d’Italia per la frattura della clavicola, ma ora sembra pronto per prendere i galloni di capitano della squadra britannica dopo il forfait di Chris Froome.

Questo giro di Svizzera doveva servire anche da discrimine per capire chi sarebbe stato il capitano tra Bernal e Thomas, ma a questo punto c’è un dato importante sotto gli occhi di tutti: ad ogni gara a tappe a cui ha partecipato da un anno a questa parte Bernal è stato il favorito e il vincitore, e senza tanti patemi, nel senso che la sua condotta di gara è stata sempre all’altezza delle altissime aspettative nei suoi riguardi.

Di fatto, a questo giro di svizzera appena concluso l’unica incognita è stata rappresentata dalla cronometro individuale di ieri, in cui si pensava che il campione del mondo di specialità Rohan Dennis (Bahrain-Merida) potesse recuperare i 42″ che lo separavano da Bernal in classifica generale, ma il 21 enne colombiano ne ha concessi solo 19, con anche un recupero notevole in una curva presa male.

Dennis sicuramente in questo periodo è più concentrato su prestazioni a 360° che non le sole cronometro, ma tanto per dare l’idea Bernal ha ceduto anche solo 18″ ad uno specialista come Stefan Küng (Groupama-FdJ), oltretutto sulle strade di casa. I 22″ di vantaggio di Bernal su Dennis alla vigilia dell’ultima tappa erano un vantaggio più che rassicurante per il colombiano, visto che l’ultima tappa, vinta dall’atipico scalatore britannico Hugh Carthy (EF Education First) proponeva nel menu più di 3000mt di dislivello con Nufenen, Furka e San Gottardo, tre passi oltre i 2000mt.

Alla fine Bernal si è limitato a controllare Dennis portandosi a casa la gara con 19″ di vantaggio sull’australiano e 3’04” sul terzo, Patrick Konrad (Bora-Hansgrohe).

Alla luce di questo risultato e del modo in cui è stato ottenuto, Bernal è sicuramente un favorito per il Tour de France. In compenso un pimpante Rohan Dennis potrà essere un valido aiuto per Vincenzo Nibali, che potrà giocarsi la carta esperienza contro il prodigio colombiano.

126
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
122 Comment threads
4 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
26 Comment authors
MMCHIAPPAArebus Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
liedolo6
Guest

Gran Corridore con una gran gamba ed una gran squadra di compagni ad aiutarlo dalla sua parte.

Se dimostrera' di avere anche la testa per tenere sulle 3 settimane e reggere la pressione, potrebbe davvero essere un ottimo corridore da GT nel futuro.

Anche se secondo me la Ineos lo fara' partire affiancato a Thomas, poi si vedra' in corso d'opera.

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

newbie
Member

Vista la curva se non va con il tour può puntare alla SBK 🙂

Sent from my Redmi 5 Plus using BDC-Forum mobile app

maxtor70
Member

davvero un Gran corridore, solido di testa, umile, "elegante" in bicicletta, secondo me, visto il forfait di Froome, quest'anno è la sua grande occasione al Tour (complice anche l'infortunio pre Giro), in salita è una scheggia, "tiene" a cronometro ed è supportato da una squadra top, sia come corridori che come preparazione….per me è il favorito al Tour, anzi mi auguro proprio che lo vinca…

faberfortunae
Member

La verità è che sarebbe stato favorito in ogni modo… È l'unico insieme a Froome che può presentarsi a qualsiasi GT da favorito indipendentemente da chi ci sia nella start list…

123lorka
Member
123lorka

Ma perche? Forse mi sono perso qualche grande giro, ma per adesso e “solo” un corridore solido. Ok, vero che non ha fatto che il gregario, ma prima deve vincere qualcosa di importante. Correre da gregario senza nulla da perdere e mooolllltttoooooo piu semplice che correre da uno dei favoriti…

liedolo6
Guest
faberfortunae

La verità è che sarebbe stato favorito in ogni modo… È l'unico insieme a Froome che può presentarsi a qualsiasi GT da favorito indipendentemente da chi ci sia nella start list…

Come mai ?

Per la squadra e per le doti ?

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

faberfortunae
Member

Per le doti… I ben informati dicono che ha numeri superiori agli avversari diretti. Se a ciò aggiungi serietà, determinazione ed intelligenza tattica ottieni che per battere uno così ti servirebbe a) la squadra più forte del WT… e b) una punta che sa come si vincono i GT nella sua forma massima …. :mrgreen:

Andrea Sicilia
Editor
faberfortunae

La verità è che sarebbe stato favorito in ogni modo… È l'unico insieme a Froome che può presentarsi a qualsiasi GT da favorito indipendentemente da chi ci sia nella start list…

Mi sembra prematura una investitura del genere. Non dimentichiamo che 1 GT deve ancora vincerlo. Una tale credibilità secondo me si acquista solo dopo più vittorie ripetute nel tempo che attualmente, tra i corridori in attività possono vantare solo Froome e Nibali.

liedolo6
Guest

Finora sembra davvero un predestinato, alla successione di Froome, pero' e' anche vero che ha 22 anni, vediamo se le premesse (ottime) saranno seguite dai risultati.

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

golias
Member

Non è un caso che faccia parte della Ineos (ex sky)
Vediamo al tour come va.. e come sarà in grado di farsi aiutare dai suoi compagni, un tour non lo vinci da solo.

faberfortunae
Member
samuelgol

Mi sembra prematura una investitura del genere. Non dimentichiamo che 1 GT deve ancora vincerlo. Una tale credibilità, secondo me, si acquista solo dopo più vittorie ripetute nel tempo che attualmente, tra i corridori in attività, possono vantare solo Froome e Nibali.

Non lo vedo un Quintana bis… Questo è uno che se c'è da prendersi responsabilità in corsa le prende, se c'è da seguire un big lo segue, se c'è da correre coi favori del pronostico non si nasconde …
Se son rose fioriranno vero, stando fatto che ovunque si presenta vince

newbie
Member
faberfortunae

Non lo vedo un Quintana bis… Questo è uno che se c'è da prendersi responsabilità in corsa le prende, se c'è da seguire un big lo segue, se c'è da correre coi favori del pronostico non si nasconde …
Se son rose fioriranno vero, sta di fatto che ovunque si presenta vince

Più che altro a crono non è Quintana per fortuna!

Sent from my Redmi 5 Plus using BDC-Forum mobile app

liedolo6
Guest
newbie

Più che altro a crono non è Quintana per fortuna!

Sent from my Redmi 5 Plus using BDC-Forum mobile app

Non capisco questa poca considerazione di Quintana, lui a differenza di Bernal ha gia' vinto giro e vuelta, ed ha fatto un sacco di podi al tour (3 ?) ed al giro, non e' che sia proprio una schiappa.
Poi e' sempre arrivato dietro froome o nibali va bene che nel ciclismo moderno vince solo il primo, ma scusate scarso no….

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Corvo Torvo
Member
Corvo Torvo

Bernal va come un matto anche in discesa, ricordate l’ultimo Lombardia come è venuto giù da Nesso?

Andrea Sicilia
Editor
liedolo6

….
Poi e' sempre arrivato dietro froome o nibali va bene che nel ciclismo moderno vince solo il primo, ma scusate scarso no….

Per la verità Quintana è arrivato dietro a Froome quasi sempre, ma non nella Vuelta vinta mentre è sempre arrivato davanti a Nibali quando entrambi facevano lo stesso GT. Probabilmente Nibali è stato più bravo nella pianificazione degli obbiettivi da perseguire non intignando sempre e solo col Tour come un Bardet, o un Schleck ad esempio, che sono a zero GT vinti.

liedolo6
Guest

samuelgol Per la verità Quintana è arrivato dietro a Froome quasi sempre, ma non nella Vuelta vinta mentre è sempre arrivato davanti a Nibali quando entrambi facevano lo stesso GT. Probabilmente Nibali è stato più bravo nella pianificazione degli obbiettivi da perseguire non intignando sempre e solo col Tour come un Bardet, o un Schleck ad esempio, che sono a zero GT vinti. Certamente, non per questo Nibali e forte e Quintana no, ci sono un sacco di componenti da prendere in considerazione per vincere un GT. Froome di quest'epoca e' stato il migliore senza dubbio. Nibali e Quintana restano… Read more »

Andrea Sicilia
Editor

liedolo6 Certamente, non per questo Nibali e forte e Quintana no, ci sono un sacco di componenti da prendere in considerazione per vincere un GT. Froome di quest'epoca e' stato il migliore senza dubbio. Nibali e Quintana restano per me dei gran corridori. Mi spiace quando vedo scrivere (non qui ed ora) che Dumulin lo scorso anno ha fallito perche ha fatto secondo a giro e tour…. Primo gloria Secondo perdente, una logica da divanari… Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk Riguardo a Nibali Quintana tieni presente che molti giudizi che leggi risentono della estensione (.it) relativa alla provenienza del… Read more »

liedolo6
Guest

Mi vengono in mente Merx e Gimondi….

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Andrea Sicilia
Editor
liedolo6

Mi vengono in mente Merx e Gimondi….

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Lì è già diverso. Tutti facevano tutto e dunque evitare Merckx facendo altro era difficile. Gimondi è nato solo nel momento sbagliato. Ora, nell'era della specializzazione e della focalizzazione degli obbiettivi, è più facile scegliere un qualcosa più alla propria portata evitando corse dove si è più chiusi.

I
Member
samuelgol

Mi sembra prematura una investitura del genere. Non dimentichiamo che 1 GT deve ancora vincerlo.

Esattamente. E' probabile che date le premesse strepitose siamo davvero davanti a uno che dominerà in lungo e in largo, ma bisogna quantomeno aspettare che corra da capitano sulle 3 settimane, cosa che comunque non è ancora accaduta.

VECCHIA
Member
VECCHIA

Un fenomeno !

VECCHIA
Member
VECCHIA

Vediamo ora come gestisce le 3 settimane .

lap74
Member

Per essere forte questo ragazzo è indubbiamente forte, sulle corse di una settimana sembra addirittura imbattibile. Per completare la sua valutazione in ottica GT, anche alla luce dei 22 anni, penso sia il caso di vedere come andrà nella terza settimana di questo tour ormai prossimo nel quale rappresenta indubbiamente uno dei favoriti. Peccato davvero non averlo potuto vedere in azione già al Giro per uno stupido incidente. Quello che più mi impressiona, come ho già avuto modo di dire, non è tanto la sua forza in salita dove i colombiani ci aveva già abituato molto bene ma la sua… Read more »

Andrea Sicilia
Editor

lap74 Per essere forte questo ragazzo è indubbiamente forte, sulle corse di una settimana sembra addirittura imbattibile. …… Anche qui ci andrei piano prima di usare il termine imbattibile. Ok, ne ha vinte 2 quest'anno, non ricordo il parterre della prima, ma al Giro di Svizzera grossi big da GT non ce ne erano. Premesso che nessuno è imbattibile, io aspetterei ulteriori conferme prima di dar giudizi decisi. Fisicamente ha già dimostrato più di qualche cosa, ma i fenomeni sono tali x abbinare a doti fisiche anche doti tattiche e mentali. Vediamolo nelle difficoltà. Vediamolo contro i migliori. X più… Read more »

liedolo6
Guest

samuelgol Anche qui ci andrei piano prima di usare il termine imbattibile. Ok, ne ha vinte 2 quest'anno, non ricordo il parterre della prima, ma al Giro di Svizzera grossi big da GT non ce ne erano. Premesso che nessuno è imbattibile, io aspetterei ulteriori conferme prima di dar giudizi decisi. Fisicamente ha già dimostrato più di qualche cosa, ma i fenomeni sono tali x abbinare a doti fisiche anche doti tattiche e mentali. Vediamolo nelle difficoltà. Vediamolo contro i migliori. X più volte, non solo 1 anno. E poi avremo un quadro più definito di chi è Egan Bernal.… Read more »

Andrea Sicilia
Editor
liedolo6

Altrimenti la prima volta che perde una corsa magari contro un Dumulin o un Quintana o un Froome, diventa subito un brocco…[emoji23]

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Esatto. Dalle stelle alle stalle e viceversa tempo zero. Già leggendo i commenti del Tour de Swisse si è visto. Dubbi sulla sua forza e la sua forma perché guadagnava poco su Dennis e Pozzovivo. Appena è andato bene a crono all'improvviso è diventato favorito numero 1 x il Tour de France. 1 sola tappa ha invertito molti giudizi.

B
Member
bianco222

Che Bernal sia un fenomeno non ci sono dubbi. Pero` io vado un po` controcorrente e dico che non mi ha impressionato al Tour de Suisse. Alla fine ha vinto per 19 secondi su Dennis che, con tutto il rispetto, non possiamo certo considerarlo un corridore top per le corse a tappe.
Magari al Tour stupisce tutti e stravince, ma io aspetterei un attimo a dire che e` il favorito numero 1 o che puo` vincere qualunque corsa.

jan80
Member

Bernal sicuramente e' molto forte……ma prima deve vincerlo un Tour,cosa che non e' per nulla facile,io credo sia uno dei favoriti ma ovviamente non il favorito unico……credo che assieme a Landa siano quelli che hanno piu' possibilita',ma di certo una corsa di 3 settimane e' ben altra cosa di una di 3 dove ci sono tutti i big.

jan80
Member

Comunque ragazzi stiamo parlando di comunque un sicuro talento…..se vere le notizie come V02 MAX dovrebbe avere 91-92,numeri da primissimo della classe……stiamo comunque parlando di uno che il motore naturale lo ha……se vuole fare una grande carriera non lo deve solo bruciare….ma che sia un gran bel corridore per anni futuri non ci piove

fabiopon
Member
liedolo6

Altrimenti la prima volta che perde una corsa magari contro un Dumulin o un Quintana o un Froome, diventa subito un brocco…[emoji23]

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Già vedo il post:
"Bernal si sopravvaluta?" [emoji1]

cafelat
Member
fabiopon

Già vedo il post:
"Bernal si sopravvaluta?" [emoji1]

No perché non è italiano… 😉

newbie
Member
liedolo6

Non capisco questa poca considerazione di Quintana, lui a differenza di Bernal ha gia' vinto giro e vuelta, ed ha fatto un sacco di podi al tour (3 ?) ed al giro, non e' che sia proprio una schiappa.
Poi e' sempre arrivato dietro froome o nibali va bene che nel ciclismo moderno vince solo il primo, ma scusate scarso no….

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Dicevo solo che a crono bernal sembra difendersi bene, al contrario di Quintana.
Vediamo se quest'anno riscatterà lo scorso anno e il 2017 così così

Sent from my Redmi 5 Plus using BDC-Forum mobile app

B
Member
bianco222

Ser pecora Nell’ultima tappa di ieri si è limitato a seguirlo senza spremersi troppo. Avesse voluto lo piantava dove gli pareva. Considerando anche che le tre salite si addicevano alle caratteristiche di Dennis. Piuttosto è questo che mi ha sorpreso negativamente nella crono: mediocre per le sue possibilità. Bernal comunque aldilà di quello che ha vinto (alla sua età ben pochi avevano il suo palmares) è considerato “nell’ambiente “ come un mostro. Lo stesso Froome ha detto che è rimasto sorpreso dalle sue capacità. E Froome normalmente non va in giro con 4 peones 🙂 Un po’ come Evenepoel, che… Read more »

liedolo6
Guest

bianco222 Beh! Se migliori da qualche parte, perdi da qualche altra. A meno che non sei Wiggo… Nessuno mette in dubbio le doti di Bernal ma nella tappa del Gottardo (l`unica che ho visto, delle altre ho solo letto dopo) Pozzovivo uscito dal giro gli stava a ruota. Per dire che non e` stato devastante. Ha vinto e onore al vincitore ma non lo ho visto dominante. Poi magari si e` risparmiato o forse sta crescendo in vista Tour ma se non stacchi Pozzo uscito dal giro e` dura che, con quello stesso stato di forma, vinci il tour. Non… Read more »

Andrea Sicilia
Editor

bianco222 Beh! Se migliori da qualche parte, perdi da qualche altra. A meno che non sei Wiggo… Nessuno mette in dubbio le doti di Bernal ma nella tappa del Gottardo (l`unica che ho visto, delle altre ho solo letto dopo) Pozzovivo uscito dal giro gli stava a ruota. Per dire che non e` stato devastante. Ha vinto e onore al vincitore ma non lo ho visto dominante. Poi magari si e` risparmiato o forse sta crescendo in vista Tour ma se non stacchi Pozzo uscito dal giro e` dura che, con quello stesso stato di forma, vinci il tour. Scusa… Read more »

B
Member
bianco222

samuelgol Scusa ma che tappa del Gottardo hai visto? In quella tappa Bernal ha staccato tutti, incluso Pozzovivo, vincendo in solitaria. Pozzovivo lo aveva staccato anche il giorno prima. Non parliamo poi del giorno dopo a crono. Ok, cautela, prima di definirlo imbattibile ecc.ecc. ma neanche l'opposto ossia mistificare i risultati è troppo corretto. La prima del Gottardo in cui Pozzovivo gli stava a ruota e si e` fermato ad aspettare Dennis. E poi e` arrivato con meno di 30 secondi. Comunque se leggi bene i miei post io non ho mistificato nessuno. Ho detto che e` un fenomeno assoluto… Read more »

liedolo6
Guest
bianco222

La prima del Gottardo in cui Pozzovivo gli stava a ruota e si e` fermato ad aspettare Dennis. E poi e` arrivato con meno di 30 secondi.

A conferma del fatto che al GDS pozzovivo ha fatto il gregario e quindi ha lavorato per dennis e non per se, e nonostante questo non ha fatto affatto male in salita.
E del fatto che probabilmente Bernal "forse" ma anche "chissa" non era a tutta o forse no…..[emoji23]

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

B
Member
bianco222

liedolo6 Non e' che forse, mi permetto di dire, Pozzovivo e' un po' sottovalutato come scalatore? A me sembra che anche al giro non abbia fatto male per la sua eta' per di piu'… Se uno fa il gregario di Nibali tira quel che serve e poi nel momento che scattano i "capitani" non e' che crolla, ma rallenta e si tiene quel che ha da parte per la.prossima tirata. Credo funzioni cosi', anche nelle tappe con tanto dislivello il Pozzo, non mi pare sia naufragato o si sia ritirato…. Sul fatto di Dannis concordo, e' migliorato molto in salita… Read more »

faberfortunae
Member
bianco222

Pozzovivo e` un ottimo scalatore ma non e` al pari dei migliori capitani. Quando i vari Nibali, Froome, Quintana attaccano lui si stacca (questo anche quando faceva il capitano). Da Bernal non si e` staccato.
Io sono un tifoso del Pozzo. Mi piace un sacco. Ma il suo livello e` quello. Non e` mai stato col top.

ieri lo ha rivisto all'arrivo.

golias
Member
Ser pecora

A 22 anni ha vinto una Paris-Nice, un giro di california ed uno di Svizzera, oltre un 3° posto ad una Vuelta Catalunya. C'è gente che ci farebbe una carriera intera con quei risultati.
Siccome so che per molti l'unico metro di paragone è Merckx, a 22 anni Eddy aveva vinto 2 Sanremo "e basta" :mrgreen:

Siamo sicuri che ha solo 22 anni ? Con questi Colombiani il dubbio è lì che balla :mrgreen:
E comunque al Columbia oro si è già magnato i suoi 2 amici Quintana e Uran.

Andrea Sicilia
Editor
faberfortunae

ieri lo ha rivisto all'arrivo.

Non se ne esce. Uno che su 3 tappe su 3 di montagna, più 1 su 1 a crono, ha preso distacco, non si è staccato. 🙄
E vabbè, andiamo avanti. :ronf:

SoftMachine
Member
golias

Siamo sicuri che ha solo 22 anni ? Con questi Colombiani il dubbio è lì che balla :mrgreen:

L'età dei colombiani è come la "scorrevolezzzza", tutti ne parlano, tutti la percepiscono :== ma nessuno riesce a misurarla…

😡

golias
Member
SoftMachine

L'età dei colombiani è come la "scorrevolezzzza", tutti ne parlano, tutti la percepiscono :== ma nessuno riesce a misurarla…

😡

Sarà che fanno parte di un altra Era ;nonzo%

😛

B
Member
bianco222

faberfortunae ieri lo ha rivisto all'arrivo. samuelgol Non se ne esce. Uno che su 3 tappe su 3 di montagna, più 1 su 1 a crono, ha preso distacco, non si è staccato. 🙄 E vabbè, andiamo avanti. :ronf: Se si vuole far polemica a tutti i costi e` un conto se si vuole discutere delle proprie impressioni su una tappa e` un altro. Se si legge bene la discussione vedrete che io sto parlando della prima tappa del San Gottardo (dove si si e` staccato ma perche` ha aspettato Dennis). Non delle altre due, e tanto meno della crono.… Read more »

Andrea Sicilia
Editor

bianco222 Se si vuole far polemica a tutti i costi e` un conto se si vuole discutere delle proprie impressioni su una tappa e` un altro. Se si legge bene la discussione vedrete che io sto parlando della prima tappa del San Gottardo (dove si si e` staccato ma perche` ha aspettato Dennis). Non delle altre due, e tanto meno della crono. Poi ognuno e` libero di fare polemiche gratuitamente se la cosa lo appaga… Scusami, ma che senso ha sostenere una tesi su una cosa non reale? Le corse a tappe si giudicano su una singola tappa? Che senso… Read more »

B
Member
bianco222

“Qualsiasi forma di esperienza conoscitiva o emotiva, in quanto capace di suscitare una reazione anche intensa, ma sempre soggettiva o provvisoria”. Questa è la definizione di impressione dal dizionario. Quindi è una cosa soggettiva. A me non ha impressionato e ho anche spiegato il perché. Dire che è errato ciò che io per primo, nella prima frase del primo post, ho specificato essere una cosa soggettiva è voler far polemica e basta. Perché la mia impressione (soggettiva e provvisoria) è quella lì e ho il diritto di averla così. Puoi dire che tu hai avuto un’impressione diversa ma non dire… Read more »

liedolo6
Guest

Pozzovivo e' un ottimo corridore e come scalatore fra l'altro ha ed ha sempre avuto una gran gamba.
Non ha forse mai avuto lo spunto di un top di gamma, ma in qunto ad andare in salita e' bravo e pre l'eta' che ha e nel ruolo in cui ha corso ha fatto anche troppo bene.
Solo che viene svilito sempre come Quintana perche se non arrivi uno per i prof non sei nessuno….

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

faberfortunae
Member

Pozzonovo è un BUON corridore. Non ottimo. Imho.
Bernal a 22 anni ha già vinto quando c'era da vincere e fatto da gregario quando c'era da fare il gregario.
Il primo non si sarà fatto sverniciare dal secondo, ma ha un palmares (e referenze) già inferiori. Questo lo possiamo dire o urtiamo una qualche sensibilità sovranista?

liedolo6
Guest
faberfortunae

Pozzonovo è un BUON corridore. Non ottimo. Imho.
Bernal a 22 anni ha già vinto quando c'era da vincere e fatto da gregario quando c'era da fare il gregario.
Il primo non si sarà fatto sverniciare dal secondo, ma ha un palmares (e referenze) già inferiori. Questo lo possiamo dire o urtiamo una qualche sensibilità sovranista?

Lo puoi dire tranquillamente tu dici la tua opinione e io dico la mia.
Su Bernal sono d'accordo ottimo corridore.
Bel palmares.

Mi da fastidio sentir sempre la stessa solfa su Pozzovivo che fa chiaramente il gregario.

Posso dirlo ?

Grazie.

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

faberfortunae
Member
liedolo6

Lo puoi dire tranquillamente tu dici la tua opinione e io dico la mia.
Su Bernal sono d'accordo ottimo corridore.
Bel palmares.

Mi da fastidio sentir sempre la stessa solfa su Pozzovivo che fa chiaramente il gregario.

Posso dirlo ?

Grazie.

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Ora fa il gregario, ma ha avuto le sue possibilità all' AG2R e tranne un paio di tappe, non ricordo exploit particolari.

faberfortunae
Member
SoftMachine

L'età dei colombiani è come la "scorrevolezzzza", tutti ne parlano, tutti la percepiscono :== ma nessuno riesce a misurarla…

😡

Idolo.