Giro 2022: Thomas De Gendt vince l’ottava tappa

3

Napoli, 14 maggio 2022 – Thomas De Gendt (Lotto Soudal) ha vinto l’ottava tappa del 105^ Giro d’Italia, la Napoli-Napoli (Procida Capitale Italiana della Cultura) di 153 km.


Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Davide Gabburo (Bardiani-CSF-Faizanè) e Jorge Arcas Peña (Movistar Team).

Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo) conserva la Maglia Rosa di leader della Classifica Generale.

RISULTATO DI TAPPA
1 – Thomas De Gendt (Lotto Soudal) – 153 km in 3h32’53’’, alla media di 43.122 km/h
2 – Davide Gabburo (Bardiani-CSF-Faizanè) s.t.
3 – Jorge Arcas Peña (Movistar Team) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
2 – Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe) a 38″
3 – Rein Taaramae (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux) a 58″

LE MAGLIE UFFICIALI
Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.

  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel – Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy – Arnaud Démare (Groupama-FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Koen Bouwman (Jumbo-Visma)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo – Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)

Pochi secondi dopo aver attraversato il traguardo il vincitore Thomas De Gendt ha dichiarato: “Ero in un gruppo di testa con tanti corridori di qualità come Mathieu van der Poel e Biniam Girmay, sapevamo che dovevamo guardarci attorno soprattutto da loro. Abbiamo preso un leggero vantaggio e io ho lavorato per Harm (Vanhoucke) in modo che lui potesse attaccare in finale ma alla fine lui mi ha detto che avremmo invertito i ruoli. Ero sicuro di vincere lo sprint a quattro. Avevo iniziato a pensare che non avrei più vinto in un GT ma oggi mi sono smentito da solo.”

La Maglia Rosa Juan Pedro Lopez Perez, subito dopo l’arrivo, ha detto: “Avevamo pianificato che se Kämna avesse attaccato lo avrei seguito. Ho tenuto la Maglia Rosa grazie al lavoro dei miei compagni di squadra. Avrò bisogno di aiuto domani per rimanere in testa, vedremo.” 

STATISTICHE

  • Seconda vittoria al Giro per Thomas de Gendt dopo lo Stelvio nel 2012 (26 maggio).
  • Per il Belgio è la 164^ vittoria di tappa al Giro. L’ultimo successo risaliva al 23 maggio scorso con Victor Campenaerts a Gorizia.
  • A 35 anni 6 mesi e 8 giorni, De Gendt è il secondo belga più anziano a vincere al Giro dopo Lucien Van Impe (36 anni 7 mesi e 3 giorni a Pietrasanta nel 1983).

Commenti

  1. complimenti all'anzianotto, ha fatto una garona, ha tirato praticamente sempre lui i fuggitivi, e si é permesso pure di sprintargli sulla faccia:hail:
Articolo precedente

Giro 2022: Koen Bouwman vince la settima tappa. Juan Pedro Lopez ancora in Maglia Rosa

Articolo successivo

Giro 2022: Jai Hindley vince la nona tappa

Gli ultimi articoli in News

Attenzione ai siti fake

Nelle ultime settimane sono apparsi online dei falsi siti web creati da truffatori desiderosi di fare…