Continua la campagna acquisti dei migliori giovani di talento da parte del Team Sky. Al termine di una battaglia finanziaria e giuridica tra Trek-Segafredo e Sky è il team britannico ad aggiudicarsi il 21enne scalatore colombiano Ivan Sosa.

Trek aveva già pagato la clausola rescissoria di 120.000eu alla Androni giocattoli in cui militava Sosa ed annunciato l’arrivo del corridore, ma il corridore non aveva mai firmato il contratto ed il suo nuovo agente lo ha piazzato al miglior offerente. La Androni rimborserà i 120.000eu alla Trek (con un probabile giro via-Sky) e cosi il vincitore del Giro di Burgos e del Tour de l’Avenir correrà i prossimi tre anni al fianco del connazionale Egan Bernal.

Già si parla di una probabile partecipazione di Sosa al Giro d’Italia proprio in supporto a Bernal.