Kudos per Bernal!

Kudos per Bernal!

09/09/2019
Whatsapp
09/09/2019

Egan Bernal (Ineos) ha confermato la propria presenza al prossimo Lombardia oltre che ai mondiali, ma questi ultimi solo « se avrà la condizione per difendere i colori della Colombia ».

ADELAIDE, AUSTRALIA – JANUARY 21: Egan Arley Bernal G—mez of Columbia and Team SKY celebrates on the podium after claiming the young riders jersey after during stage six of the 2018 Tour Down Under on January 21, 2018 in Adelaide, Australia. (Photo by Daniel Kalisz/Getty Images)

Il giovane campione sembra non aver detto una frase di circostanza in quanto, attualmente proprio in Colombia, si sta allenando duramente per essere in condizione.

In particolare ha recentemente postato su Strava quello che può essere senza dubbio definito « un bel lungo »: 237km per 6600mt di dislivello….coperti alla media di 37km/h!

https://www.strava.com/activities/2688889366

Come si può vedere dal profilo altimetrico è chiaramente un giretto per scalatori

Su una salita si è concesso il proprio record personale con una VAM di 1300 abbondanti, che però gli ha consentito di piazzarsi solo al 41° posto, a più di un minuto dal collega Winner Anacona.

Avvertiti tutti i cacciatori di KOM diretti in Colombia.

 

 

40
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
36 Comment threads
4 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
20 Comment authors
Gmarcomilanobastianella31BrunoDMtombazosana Recent comment authors
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
jan80
Member

credo sia poco reale 6600mt dislivello e 37 di media

faberfortunae
Member
faberfortunae

41^ posto con 1400 di Vam? Ma che caXXo c’hanno in Colombia?

B
Member
brigli

La coca…(((:

gasht
Member

ha mandrakato col dislivello. è in altura tosta poco probabil tenere quelle medie.

lo seguo da un po'. ma i dislivelli che fa ultimamente non credo siano reali.

lo scrive anche lui in un'uscita.

gasht
Member

4 watt kg per 6 ore direi non è poco. anzi è tanto.

jan80
Member

Ser pecora Gli amatori che vincono le Oetztaler più o meno fanno lo stesso :-)xxxx Comunque i dati sono registrati da Garmin 830, non da cellulare, quindi anche il dislivello non è farlocco. non scherziamo……puo' essere reale solo se attaccato alla macchina…..oppure credi lo abbia fatto pure da solo??per tornare seri tappe da 5000mt che si fanno nei GT non finiscono neanche a 35 di media ma sotto……in questo caso i credo che la media e' km siano reali ma il dislivello sia cannato…..per fare un esempio anche il granfondista Cecchini aveva piu' di 8000mt domenica scorsa alla Oetztaler mentre… Read more »

Andrea Sicilia
Editor
Ser pecora

Gli amatori che vincono le Oetztaler più o meno fanno lo stesso :-)xxxx

Comunque i dati sono registrati da Garmin 830, non da cellulare, quindi anche il dislivello non è farlocco.

Qualche errore ci deve essere o nel dislivello o nella media……37 kmh da solo con quel dislivello e quella distanza mi sembrano troppi anche per la maglia gialla.
E' vero che ha fatto 51 minuti di riposo fra il tempo totale e il pedalato, quindi alla fin fine riposandosi so buoni tutti :clown:

jan80
Member

anche la potenza e’ strana……230 watt sono reali ma non credo fai 6600mt di dislivello………peccato che non ci sono i battiti.
Comunque per me media reale mentre dislivello sara’ intorno i 4000mt che comunque sarebbe un bel andare se fatto da solo

Andrea Sicilia
Editor
jan80

anche la potenza e' strana……230 watt sono reali ma non credo fai 6600mt di dislivello………peccato che non ci sono i battiti.
Comunque per me media reale mentre dislivello sara' intorno i 4000mt che comunque sarebbe un bel andare se fatto da solo

Anche le zone potenza sono strane. Quasi tutta Z7 e un pò di Z1.

MBerge
Member

Scusate ma non è sufficiente guardare il profilo altimetrico e contare "a spanne"?
Io conto tra i 2000 ed i 2500 metri di dislivello… essendo sempre stato tra i 2600 ed i 2900 non vedo come avrebbe potuto accumulare 6600 d+ in 12 ascese. E la media con quel dislivello in qualche modo quadra. Sbaglio qualcosa?! ;nonzo%

gentullio
Member
gentullio

Anche a me suonava strano certe medie e certi dislivelli allora ho guardato nei passati allenamenti postati da Bernal e fatti in compagnia di altri atleti e il dislivello Egan Bernal era sempre di molto superiore a quello degli altri quindi penso proprio che il suo Garmin abbia qualche problema.
Io stesso avevo un dispositivo Garmin che ad ogni 1000 di dislivello me ne segnava 130/160 in meno.

R
Member
routa bucata

Non sono esperto d strava ma che vuol dire questa frase?

“Su una salita si è concesso il proprio record personale con una VAM di 1300 abbondanti, che però gli ha consentito di piazzarsi solo al 41° posto, a più di un minuto dal collega Winner Anacona.”

Che nonostante Bernal abbia fatto il suo record ci sono 40 persone che l’hanno fatta piu’ forte di lui? E chi cavolo pedala in Colombia.

P.S. Ma solo a me suona strano quel 200 di cadenza massima? Froome gli fa una pippa allora.

Boooooo
Member
Boooooo

lo seguo da un po’ su Strava (come seguo anche altri pro) e nella mia ignoranza non mi capacito come possa aver vinto il Tour De France. Roglic, Valverde, Nibali ma anche Thomas De Gendt per non citare uno scalatore hanno dati mostruosi https://www.strava.com/activities/2694520510 (e non vedo l’ora che pubblica la tappa n. 16 dove si è piazzato sesto) in quella traccia c’è palesemente qualcosa che non va, le salite sono ridicole max 250 m di dislivello e le fa con VAM di 1000-1400 (un amatore bravino) e anche i suoi record personali nei mesi/anni passati sono sempre stati sui… Read more »

lap74
Member
lap74

Concordo che sull’uscita di Bernal ci sia qualcosa che non va, probabilmente proprio il dislivello che sembra abbondantemente sovrastimato per motivi che possono essere i più disparati visto che i Garmin hanno un altimetro barometrico che in certe condizioni può cannare anche di brutto. Per quanto riguarda il confronto con gli altri prof invece ci andrei piano, i professionisti (e non solo i professionisti!) pubblicano su Strava solo quello che vogliono. Ho visto che tu hai postato i dati delle tappe della Vuelta di De Gendt, che andrebbero confrontati con quelli in gara di Bernal, non quelli di un allenamento… Read more »

Maldito
Member
Maldito

…finalmente una foto senza casco….

jacknipper
Member
jacknipper

i dati sono obbiettivamente strani
anche la quasi 1h di pausa …

gibo2007
Member

Ser pecora Non solo Froome, sono tutti cosi. Gli scalatori sembrano tutti dei ragazzini i delle medie: Quintana, Atapuma, Anacona, Ben King..i più recenti che ho visto dal vivo. Quelli alti poi fanno impressione, gli si vedono i tendini, altro che muscoli. E comunque anche quelli che sembrano dei carneadi in tv col completino da bici superattillato in realtà a torso nudo o in vestiti borghesi fanno ben altra figura (tipo « Spartacus » Cancellara che in tuta sembrava un gatto perso dentro un sacco). Gli unici visti da vicino che mi sono sembrati « atletici » sono Stybar e… Read more »

F
Guest

… premesso che rispetto ad anni fa è cambiata proprio la "filosofia" della pedalata… se fino all'era indurain.. la bicicletta e in salita si privilegiava la potenza.. da pantani in poi questa è andata scemando a discapito nel privilegiare l"agilità… e a seconda di uno o dell'altra cambiano anche le fibre muscolari coinvolte nel gesto atletico… Difficilmente si troverà un ciclista che privilegia la potenza "smilzo" o perlomeno con muscolatura non ipertrofica… i passistoni o i velocisti per fare un esempio… ed è facilissimo invece trovare scalatori , chiamamoli "secchi" che non sono per nulla ipertrofici… perchè ricordiamolo una sviluppata… Read more »

gasht
Member

lap74 Concordo che sull'uscita di Bernal ci sia qualcosa che non va, probabilmente proprio il dislivello che sembra abbondantemente sovrastimato per motivi che possono essere i più disparati visto che i Garmin hanno un altimetro barometrico che in certe condizioni può cannare anche di brutto. Per quanto riguarda il confronto con gli altri prof invece ci andrei piano, i professionisti (e non solo i professionisti!) pubblicano su Strava solo quello che vogliono. Ho visto che tu hai postato i dati delle tappe della Vuelta di De Gendt, che andrebbero confrontati con quelli in gara di Bernal, non quelli di un… Read more »

gasht
Member

bernal in realtà ha cadenze abbastanza basse per gli standar attuali.

sul galiber a tutta dovrebbe essere stato attorno alle 85 rpm.

jan80
Member
gasht

bernal in realtà ha cadenze abbastanza basse per gli standar attuali.

sul galiber a tutta dovrebbe essere stato attorno alle 85 rpm.

non e' che sia poco andare a 85 pedalate di media in salita……soprattutto se devi spingere a tutta….

jan80
Member

Ser pecora Un esperto di fisiologia qui sul forum aveva spiegato come l’EPO per « rendere » al meglio ha bisogno di muscolature più sviluppate. Se non ricordo male per una questione di dimensione dei vasi sanguigni o una cosa del genere. Non sarà un caso che la rin-corsa all’anoressia è cominciata con la fine delle macrodosi di EPO. -Edit/ non solo gli scalatori. Guarda le foto di un Boonen a inizio e fine carriera. non so' se ci possa essere correlazione con Epo,ma era evidente che 15.20-25 anni fa' avessero muscolature maggiori…..poi ovviamente i secchi c'erano anche in quel… Read more »

Boooooo
Member
Boooooo

per me ci sarà sempre più doping tecnologico (leggasi motorini nascosti…) che l'altro…ed è ancora più subdolo perchè una volta superato il controllo al traguardo (e basta corrompere chi controlla :== ) non potrà più uscire fuori niente in futuro

off-topic avete mai visto questo video? A me lascia più di una perplessità!

marcomilano
Member
marcomilano

Quale video?

Boooooo
Member
Boooooo

lap74 …Per quanto riguarda il confronto con gli altri prof invece ci andrei piano, i professionisti (e non solo i professionisti!) pubblicano su Strava solo quello che vogliono. Ho visto che tu hai postato i dati delle tappe della Vuelta di De Gendt, che andrebbero confrontati con quelli in gara di Bernal, non quelli di un allenamento che noi non sappiamo neanche cosa prevedesse…. Verissimo, purtroppo non pubblica le gare ma possibile che in TUTTI i suoi allenamenti pubblicati (ad oggi 20k km) non c'è una salita seria a 1700-2000 di VAM?! Ricordo sentii Froome dire di non meravigliarsi dei… Read more »

tombazosana
Member

Nemmeno io pubblicherei dati sensibili che possono essere studiati da avversari, qualcosa si ma senza dare riferimenti sulle prestazioni massimali

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk

jan80
Member
tombazosana

Nemmeno io pubblicherei dati sensibili che possono essere studiati da avversari, qualcosa si ma senza dare riferimenti sulle prestazioni massimali

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk

mah non capisco cosa possa esserci di sensibile nel mostrare i propri battiti……fosse valore del sangue capirei….ma i battiti vogliono dire tutto o niente…..se pero' ci si mette la malizia….allora si che sono sensibili come il sangue

BrunoDM
Member
Ser pecora

E comunque anche quelli che sembrano dei carneadi in tv col completino da bici superattillato in realtà a torso nudo o in vestiti borghesi fanno ben altra figura (tipo « Spartacus » Cancellara che in tuta sembrava un gatto perso dentro un sacco).

😉 che vuol dire? 😉

jan80
Member
BrunoDM

:mrgreen: che vuol dire? :mrgreen:

che Cancellara quando era in forma era tutto tranne che un armadio anche muscolarmente…….soprattutto visto in maglietta e pantaloni dopo corsa dal vivo…..ancora meno visto al mare in spiaggia

MBerge
Member

Abbiamo la prova del 9… guardate l’uscita di ieri alle ore 9:30 circa di Bernal: tutta discesa, 2.500 D+!!!!

Non per cattiveria ma mi viene da pensare che chi ha scritto questo articolo, di ciclismo, ne capisca proprio poco :°°( sarebbe meglio cancellarlo!

bastianella31
Member
bastianella31

Davvero! Sembra il dislivello che ha fatto in discesa, solo riportato in positivo…

MBerge
Member
Ser pecora

Sicuramente la prima che hai detto. Bravo.

Suvvia, si scherza!! o-o

Però oggettivamente, con il grafico altimetrico allegato… come si poteva credere che avesse fatto realmente 6600 metri di dislivello? Tralascio la media oraria, quella poteva essere influenzata da mille cose, ma il dislivello si vedeva ad occhio che non poteva essere quello 😉

MBerge
Member
Ser pecora

Ammetto che non ho guardato il grafico con attenzione. Ho solo visto tante linee su e giu…sono un tipo semplice 😮

Sbagliano anche i migliori o-o

Diciamo che grafici come quelli linkati avrebbero messo maggiormente in risalto la rilevazione sbagliati di ANNI LUCE!!

Facciamo una bella cosa: colletta bdc-forum e regaliamo un gps come si deve a Egan :==

gasht
Member

jan80 non so' se ci possa essere correlazione con Epo,ma era evidente che 15.20-25 anni fa' avessero muscolature maggiori…..poi ovviamente i secchi c'erano anche in quel periodo,pero' si vedeno i cronomen di 80kg andare forte in salita……adesso i cronomen forti in salita ( Domuolin e altri con altezze importanti,quindi non Roglic) pesano al max 70-71kg probabilmente per sostenere il 41 in salita serviva più potenza. penso a saltite come andorra dove ullrich arrivò a vette di potenza incredibili. ullrich che però pare non fosse 80 kg ma pareccho/qualcosa (dipendono come si interpretano 4/5 kg) meno. sull'epo leggendo da armstrong in… Read more »

G
Member
guiduccio72

Io so che il Garmin con il sensore barometrico è soggetto a dare dei valori sovrastimate soprattutto perché a quelle altezze ne risente molto della pressione atmosferica e si cambi repentini e visto che è stato fermo quasi un ora è possibile che sia stato così