La Vuelta non partirà dai Paesi-Bassi

La Vuelta non partirà dai Paesi-Bassi

29/04/2020
Whatsapp
29/04/2020

L’organizzazione della Vuelta España ha annunciato l’annullamento della partenza dai Paesi-Bassi. Il grande giro spagnolo era previsto partisse da Utrecht il 1 agosto, poi posticipato a causa della riorganizzazione del calendario a causa dell’epidemia, e per le misure di contenimento della stessa messe in atto dal governo olandese, il quale ha proibito ogni evento pubblico sino al 1° settembre.

Organizzazione della Vuelta e parti olandesi hanno tentato di mantenere la partenza da Utrecht, ma non sono stati infine capaci di trovare nuove date. Secondo il quotidiano basco El Diario Vasco, la partenza sarebbe stata fissato per il momento al 24 Ottobre da Irun.

 

Commenti

  1. Secondo me la Vuelta non partirà proprio purtroppo. Stiamo ancora discutendo a che distanza stare da un ciclista che troviamo per strada e questi parlano di Vuelta . Tre settimane di corsa itinerante per uno stato con annessi e connessi ... Purtroppo la stagione 2020 e' andata a puttane !
  2. Spero di essere smentito dai fatti, ma tutte queste previsioni di spostamenti delle date degli avvenimenti ciclistici sono pure illazioni, sarebbe più serio e costruttivo, rinunciare a tutta la stagione agonistica 2020 e pianificare con speranza e maggiore realismo la stagione 2021