Lotto-Soudal e Movistar passano ai dischi

42

Lotto-Soudal e Movistar hanno inviato dei comunicati stampa per far sapere che tutti i loro corridori da questa stagione utilizzeranno bici con freni a disco. Altre squadre non li hanno inviati in quanto alcune li utilizzavano già esclusivamente. In ogni caso pare che il 2020 sarà l’anno del solo disco o quasi.

Se Movistar lascia Campagnolo per SRAM (ed ovviamente Zipp come ruote), con il gruppo ammiraglia Red AXS (50/37 e cassetta 10-33),

Ridley resta fedele al marchio italiano ed ha inviato il dettaglgio delle bici utilizzate dai propri capitani con tanto di specifiche precise e pesi:

  • Philippe Gilbert
    • Helium SLX Disc
    • Pure Line XL
    • Metallic black with Candy Red

  • Caleb Ewan
    • Noah Fast Disc
    • Pure Line Classic
    • Metallic black with white
  • John Degenkolb is the very first with a new Ridley design.
    • Noah Fast Disc
    • Pure Line Fade
    • From Racing Green Metallic to Copperish Green

  • Tim Wellens
    • Helium SLX Disc
    • Pure Line Team
    • Pearl white with Candy Red

Ridley Noah Fast:

  • Frame and fork: Ridley Noah Fast Disc
  • Group: Campagnolo Super Record 12sp EPS Disc
  • Wheels: Campagnolo Bora One Disc 50 mm
  • Computer and Power meter: SRM PC12
  • Pedals: Look Kéo Blade Carbon Ceramic
  • Seat post: Ridley Noah Fast
  • Stem: DEDA SuperZero
  • Handlebar: DEDA SuperZero
  • Bar tape: Lizard Skins DSP 2.5mm
  • Saddle: Selle Italia Team Editions (Flite, Novus, SLR, …)
  • Bottom Bracket: C-Bear Ceramic Bearings
  • Bottle cage: Tacx Ciro
  • Tubulars: Vittoria Corsa 26mm
  • Weight: 7,350 kg

Helium SLX Disc:

  • Frame and fork: Ridley Helium SLX Disc
  • Group: Campagnolo Super Record 12sp EPS Disc
  • Wheels: Campagnolo Bora One Disc 50 mm
  • Computer and Power meter: SRM PC12
  • Pedals: Look Kéo Blade Carbon Ceramic
  • Seat post: DEDA Superleggero
  • Stem: DEDA SuperZero
  • Handlebar: DEDA SuperZero
  • Bar tape: Lizard Skins DSP 2.5mm
  • Saddle: Selle Italia Team Editions (Flite, Novus, SLR, …)
  • Bottom Bracket: C-Bear Ceramic Bearings
  • Bottle cage: Tacx Ciro
  • Tubulars: Vittoria Corsa 26mm
  • Weight: 7,150 kg

Commenti

  1. Eh pero' vedo che con i disc non sono riusciti a stare sotto i 7kg, anzi a volte stanno abbondantemente sopra ...:-(
  2. Mini4wdking:

    Ma poi cosa vieterebbe alle case di fare ruote e telai rim con perno passante, se davvero servisse a qualcosa, se non a TENERE PERFETTAMENTE CENTRATO IL DISCO NELLA PINZA (unico motivo per cui hanno dovuto adottare la scomodità del perno passante, perché che sia più scomodo rispetto allo sgancio rapido non ci piove).
    Dipende , io con il rat focus ci metto 1 secondo impareggiabile!
    Poi non comprerò mai più dischi se non per allenarmi in inverno dove la pista classica rispetto ai dischi da più noie.
    Io proprio non mi ci sono trovato in nulla, e la frenata con ruote buone e pattini giusti basta e avanza quanto i dischi.
    fanno ridere! Spingono da anni ormai e neanche loro ci credono ma ormai non possono fare marcia indietro!!!
  3. albert6:

    Dipende , io con il rat focus ci metto 1 secondo impareggiabile!
    Poi non comprerò mai più dischi se non per allenarmi in inverno dove la pista classica rispetto ai dischi da più noie.
    Io proprio non mi ci sono trovato in nulla, e la frenata con ruote buone e pattini giusti basta e avanza quanto i dischi.
    fanno ridere! Spingono da anni ormai e neanche loro ci credono ma ormai non possono fare marcia indietro!!!
    quindi vorresti dirmi che non hanno tenuto conto delle tue impressioni e sono andati avanti perseverando nel loro errore, ma che stupidi che sono,
Articolo precedente

Come non farsi rubare la bici

Articolo successivo

Una caduta da 250.000$

Gli ultimi articoli in News