News #pista

L’UCI presenta la Track Champions League

L’UCI presenta la Track Champions League

Piergiorgio Sbrissa, 18/05/2021

L‘UCI ha presentato oggi la nuova Track Champions League su pista ed i 5 velodromi che accoglieranno le 6 manches di questa nuova competizione che inizierà il prossimo autunno.

Questa Champions League su pista riunirà i migliori corridori internazionali e consacrerà il vincitore in due discipline: sprint e endurance, che saranno suddivise in 4 prove, velocità individuale, keirin, corsa a eliminazione e scratch.

18 corridori, sia in campo femminile che maschile, potranno prendere parte a ciascuna prova, guadagnando dei punti in base al piazzamento nella classifica generale redatta dopo ogni prova. Ogni leader della classifica di ogni disciplina sarà insignito di una maglia specifica.

 

Questo il calendario:

6 novembre : Palma de Maiorca (ESP)
20 novembre : Saint-Quentin-en-Yvelines (FRA)
27 novembre : Panevezys (LIT)
3 e 4 dicembre : Londra (GBR)
11 dicembre : Tel Aviv (ISR)

 

Commenti

  1. Da appassionato ho accolto subito bene la notizia che hanno iniziato a far circolare da tempo, ma ora mi sembra un po' una ciambella senza il buco... L'inseguimento e lo sprint se li sono dimenticati?
    Per chiarezza, i partecipanti saranno 72, 36 uomini e 36 donne, divisi a loro volta tra 18 velocisti e 18 passisti.
    Quindi un velocista può correre velocità e keirin, ma non le altre due gare e viceversa.
    Dai primi comunicati avevo capito sarebbe stata una competizione tutti contro tutti tipo omnium.

    P.S.: Rai batti un colpo.
  2. Mitzkal:

    Da appassionato ho accolto subito bene la notizia che hanno iniziato a far circolare da tempo, ma ora mi sembra un po' una ciambella senza il buco... L'inseguimento e lo sprint se li sono dimenticati?
    Per chiarezza, i partecipanti saranno 72, 36 uomini e 36 donne, divisi a loro volta tra 18 velocisti e 18 passisti.
    Quindi un velocista può correre velocità e keirin, ma non le altre due gare e viceversa.
    Dai primi comunicati avevo capito sarebbe stata una competizione tutti contro tutti tipo omnium.

    P.S.: Rai batti un colpo.
    18 sono i corridori "fissi", gli altri 18 ad invito.